Amici 20, due allievi nei guai. E Rudy Zerbi non gliela fa passare liscia: è furibondo

Non solo belle sorprese, come quella di Gerry Scotti nelle vesti di giudice speciale che abbiamo raccontato nell’articolo che trovate in fondo. Ad Amici 20 anche rimproveri per gli allievi, forse, mai così tanti come in questa edizione. Del resto è pur sempre una scuola e quindi rigore e disciplina sono materie non scritte ma sempre valide. A maggior ragione in un’edizione del talent come questa, segnata dal Covid-19 che impone organizzazione e un rispetto del protocollo sanitario.

E come il pubblico ricorderà bene, già a febbraio scorso i ragazzi erano stati rimproverati per via del disordine e della scarsa pulizia in casetta. Alcuni di loro inoltre erano stati richiamati anche per il poco impegno nel seguire le attività in palestra, necessarie sia per i ballerini che per i cantanti. (Continua a leggere dopo la foto)


Sono passati mesi e anche se la finale si avvicina e le regole dovrebbero essere ormai più che chiare, due allievi sono stati chiamati in sala 2 dal prof. Rudy Zerbi. E dire che Deddy e Sangiovanni pensavano che ad aspettarli ci fosse una bella notizia, magari un pezzo da poter cantare insieme… Di sicuro tutto si aspettavano tranne che un rimprovero. (Continua a leggere dopo la foto)

“Da quando siete qui avete imparato tanto, ma c’è una cosa che non avete ancora appreso: il rispetto delle regole – li ha ammoniti Rudy Zerbi – Per l’ennesima volta devo venire qui a dirvi che non state seguendo le regole della scuola, perché non vi presentate in palestra”. Poi, rivolgendosi a Deddy: “Stamattina lamentavi un dolore lancinante al ginocchio, poco dopo saltavi come un grillo”. (Continua a leggere dopo foto e post)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Amici Official (@amiciufficiale)

{loadposition intext}
“Questa è una vera e propria fedina penale – continua Rudy mostrando ai due, rimasti senza parole, le due pagine di richiami che la produzione ha stilato nell’ultimo periodo – Questa scuola ha delle regole che vanno rispettate, altrimenti siete liberi di andarvene. Fuori da qua avete un mondo a disposizione, ma finché siete qui lo dovete fare”. Le loro reazioni? Deddy è rimasto in silenzio, mentre Sangiovanni, scuotendo la testa: “Non ce la faccio proprio. Già le parole ‘regole’ e ‘scuola’ mi danno fastidio – Io metto la sveglia tutte le mattine alle 7 e mezza ma non riesco a svegliarmi, sono molto stanco. E poi non sono d’accordo, per me la vita e l’arte non sono disciplina”.

Gerry Scotti, la sorpresa ai ragazzi di Amici finisce in lacrime: “Mi avete fatto commuovere”