“Lo conduce Amadeus”: la spifferata a poco dalla presentazione dei palinsesti Rai

Come ogni anno in questi giorni non si fa che parlare del futuro televisivo dei personaggi del mondo dello spettacolo. Per ora nessuna conferma, anche perché per esempio la presentazione dei palinsesti Rai si terrà il prossimo 22 giugno.

Ma come detto i rumor non mancano e se Stefano De Martino dovrebbe essere confermato sulla tv di Stato con ben due programmi (Davide Maggio ha svelato nelle scorse ore che il ballerino di Amici dovrebbe presentare Stasera Tutto è Possibile e un evento speciale organizzato dal centro produzioni di Napoli) la nuova bomba riguarda Amadeus. Si sa, è uno dei conduttori di punta della Rai e non a caso gli è già stato affidato il Festival di Sanremo.

Amadeus “prossimo conduttore di Affari tuoi”

Intanto sono settimane che si fa il suo nome per una possibile conduzione non solo del Festival 2022, nonostante avesse già anticipato che non avrebbe fatto la tripletta, ma Amadeus sarebbe stato proposto anche per Eurovision 2022 che si svolgerà in Italia dopo la vittoria dei Maneskin. Ma non è tutto perché stando a quanto riporta BubinoBlog, sembrerebbe che per lui possano esserci delle novità nella fascia dell’access prime time della rete ammiraglia.


Amadeus è già al timone de I Soliti Ignoti, che anche questa stagione si è confermato come uno dei programmi più apprezzati dal pubblico, con picchi di ascolto altissimi. Ma, sostiene Bubino Blog, potrebbe conquistare la conduzione di un altro game show seguitissimo: Affari Tuoi. L’ultimo presentatore è stato Carlo Conti che lo ha riportato sul piccolo schermo in una versione ridotta e dedicata al sabato sera.

Ma Affari tuoi potrebbe ritornare alla sua collocazione originale, dunque nella fascia oraria dalle 20.40 e le 21.30 circa e, riporta il portale, sarebbe stata girata anche una puntata zero di Affari Tuoi con Amadeus e, quindi, nella prossima stagione televisiva non è escluso che possa esserci il ritorno del format che ha da sempre riscontrato successo, ma senza rinunciare ai Soliti Ignoti.

Pubblicato il alle ore 12:52 Ultima modifica il alle ore 12:53 Tag