“La moglie di Alex Belli…”. Voce pesante attorno al concorrente del GF Vip: “Io parlo, nonostante diffide”

GF Vip 6, Alex Belli sotto riflettori. Provocazioni infuocate contro il gieffino e la moglie Delia Duran. A sollevare la bufera, l’ex compagna del volto di Centovetrine, la modella Mila Suarez, che senza fare riferimenti espliciti ha lasciato intendere che le parole fossero dirette proprio all’attore.

Mila Suarez ha colto l’occasione per scagliarsi contro il gieffino, tirando in ballo anche la moglie, che di recente si è lasciata andare ad alcune confessioni intime che riguarderebbero il desiderio di paternità del gieffino. Ma l’ex compagna dell’attore non ha di certo frenato la lingua, sollevando determinate provocazione attraverso una serie di IG Stories.

Alex Belli Mila Suarez duro sfogo accusa matrimonio finto

Mila ha sostenuto di conoscere il gieffino come nessun altro e le sue affermazioni non sono di certo andate troppo per il sottile: “Come faccio a parlare con tanta sicurezza? Nessuna ti conosce meglio di me”, tuona la modella per poi aggiungere: “Con la sottoscritta hai dato il peggio”. Come tutti ben sanno, la storia d’amore tra l’attore e la modella non è finita pacificamente, andando incontro nel tempo a recriminazioni reciproche.


Alex Belli Mila Suarez duro sfogo accusa matrimonio finto

Ma il duro sfogo di Mila non si ferma solo ad Alex. Infatti la modella tira in ballo anche il matrimonio del gieffino che avrebbe definito “finto” quanto lui stesso: “Poi tu la chiami moglie, anche se gira voce, che il tuo matrimonio fosse solo una cerimonia d’apparenza, finto come te”.

Alex Belli Mila Suarez duro sfogo accusa matrimonio finto
Alex Belli Mila Suarez duro sfogo accusa matrimonio finto

“Non accetto lezioni di vita e non mi faccio intimorire da diffide legali da parte di chi, a mio modesto giudizio, non può certamente essere considerato un esempio di moralità e correttezza. Vorrei solo ricordare al signore Gabelli e alla sua cara Duran, che quando la sottoscritta partecipò al Gf, entrambi furono i primi a trarre profitto e notorietà, facendo riferimento ai miei viaggi di lavoro e alludendo a situazioni lontani anni luce dal mio stile di vita e dal mio modo di essere”.