Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
morte di oriana pepper

Oriana, morta a 21 anni per una zanzara. Punta in un punto preciso del viso, poi l’infezione

  • Storie

Muore dopo essere stata punta dalla zanzara. Una notizia choc quella che ha colpito la giovane apprendista pilota di appena 21, la scopeta avviene dopo più di un anno dal decesso di Oriana: “Si tratta di un caso unico, un’infezione che non le ha lasciato scampo”, hanno spiegato i medici.

Morte di Oriana Pepper per una puntura di zanzara. Sarebbe emerso questa come causa del decesso dell’ apprendista pilota di 21 anni. Dopo la puntura dell’insetto, la giovane sarebbe andata incontro a una brutta infezione che dall’occhio sarebbe passata poi al cervello rivelandosi fatale.

Morte di Oriana Pepper per una puntura insetto


Morte di Oriana Pepper dopo la puntura dell’insetto

“La puntura della zanzara le ha provocato una grave infezione”, hanno spiegato i medici nell’ aula di tribunale nel corso dell’udienza che ha chiarito definitivamente cosa sia accaduto alla giovane originaria di Bury St Edmunds nel Suffolk, contea dell’Inghilterra orientale. Secondo quanto riferito dai medici, l’infezione ha interessato “l’arteria carotide del collo fino all‘occlusione di un’arteria del cervello da parte di un embolo”. Così Oriana Pepper sarebbe andata incontro alla morte quel 12 luglio del 2021.

Morte di Oriana Pepper per una puntura insetto

Gli esami hanno chiarito che Pepper è morta “a causa di una grave infezione causata da una puntura di insetto alla fronte”, nello specifico una embolia cerebrale alla quale si è aggiunta un’infezione da un batterio chiamato stafilococco aureo. In memoria di Oriana Pepper, i genitori hanno “istituito una piccola borsa di studio per incoraggiare altre donne pilota” a fare questo lavoro con la British Women Pilots’ Association.

Morte di Oriana Pepper per una puntura insetto

Oriana Pepper era stata punta dall’insetto vicino l’occhio mentre era in Belgio per partecipare alla seconda parte delle selezioni da pilota per easyJet. Una volta in ospedale, la ragazza avrebbe lamentato un forte fastidio all’occhio, poi il gonfiore sulla fronte. Dopo due giorni di antibiotici, Oriana è stata portata nuovamente in ospedale dal fidanzato del tutto priva di sensi. Dopo pochi giorni di ricovero, il cuore di Oriana ha smesso di battere.

Ritrovamento choc di Pina, la 22enne scomparsa, in condizioni spaventose: legata col filo spinato


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004