“Sei forte amore”. Leonardo Spinazzola, dopo l’infortunio e il pianto disperato a Italia-Belgio il messaggio della moglie

La notte della gioia immensa e quella delle lacrime: la gioia è quella della Nazionale italiana di calcio che ha battuto il Beglio 2-1 nei quarti di finale degli Europei ed è approdata in semifinale. Una grande partita, una grande prestazione a Monaco di Baviera per andarsi a giocare il titolo continentale a Londra. L’Italia ha vinto: in Italia è esplosa la festa.

Il pianto è quello di Leonardo Spinazzola, il difensore mancino della Nazionale che si è infortunato al tendine d’Achille dopo uno scatto. L’esterno si è fermato all’improvviso mentre rincorreva un pallone: ha subito capito che qualcosa non andava e non riusciva ad appoggiare il piede per terra. Poi si è accasciato e ha iniziato a piangere: in campo è entrata la barella per soccorrerlo e si p intuito che il problema fosse serio. Poi a fine gara la diagnosi, una coltellata per Leonardo Spinazzola, fino ad ora uno dei migliori della squadra del ct Roberto Mancini.

leonardo spinazzola

La prima diagnosi ha evidenziato “segni clinici di lesione al tendine d’Achille sinistro” ed è una delle diagnosi più terribili per chi gioca a calcio. È la sentenza su uno stop che sarà molto lungo – si potrebbe arrivare fino a sei mesi. Per Spinazzola Europeo finito: si prospetta un lungo periodo di riabilitazione prima di rivederlo sui campi di gioco. Sull’aereo che ha riportato la squadra in Italia è partito il coro spontaneo dei compagni: “Spina, Spina”. Il segnale dell’unione del gruppo: “Dobbiamo andare avanti per lui, è stato determinante”, ha detto Lorenzo Insigne.


leonardo spinazzola moglie miriam sette

Su Instagram ha scritto Miriam Sette, la moglie di Leonardo Spinazzola. Per il terzino della Nazionale non si tratta del primo infortunio e lei conosce bene questi momenti di difficoltà. Insieme ai figli Mattia e Sofia è convinta di essere la sua forza: “Quante volte l’hai sognato, immaginato questo europeo .. nessuno lo sa.. ma oggi il treno per te si ferma qui.. il famoso treno guidato da te, si è fermato .. Ci hai fatto vivere 20 giorni meravigliosi ed indimenticabili, chi ti conosce sa quanto vali e in questi giorni lo hai dimostrato a tutta l’Europa ..Ora ti aspetta un’altra battaglia, ma ci sei già passato, sei forte, la supererai a testa alta con cuore e grinta ed il sorriso, il tuo magnifico sorriso che nonostante la vita ti stia mettendo un po’ troppo spesso a dura prova.. mai niente e nessuno te lo leverà dal viso, Mai!”.

leonardo spinazzola moglie miriam sette
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Miriam Sette (@miri_sette)

“E presto sarai di nuovo in campo a gioire con i tuoi compagni.. – scrive Miriam Sette -. L’ultima cosa ma che è la più importante .. hai reso tutti orgogliosi ma soprattutto nostro figlio Mattia di soli 3 anni è fiero ed orgoglioso del suo papà dall’inizio alla fine..credo che a fronte di questo non ci sia altro da aggiungere ..Dopo la tempesta c è sempre il sole, e noi lo sappiamo bene.. Sei forte amore mio. Più forte di prima. Con te, Sempre”. Miriam Sette è nata nel 1995 a San Severo (Foggia). Si è trasferita a Foligno quando aveva 5 anni e nella cittadina umbra ha conosciuto Leonardo Spinazzola. Dopo anni di frequentazione hanno coronato il loro sogno d’amore con la nascita del piccolo Mattia nel 2018. Poi le nozze: Miriam Sette si è sposata con il pancione. Qualche mese fa è nata la seconda figlia: Sofia.

Pubblicato il alle ore 15:06 Ultima modifica il alle ore 15:06