Lando Norris rapinato a Wembley finale Euro 20 Italia Inghilterra

“Un orologio da 46mila euro”. Il vip derubato a Wembley alla fine di Italia-Inghilterra

Dopo la sconfitta dell’Inghilterra domenica a Wembley, a Euro 2020, contro l’Italia, il pilota di Formula Uno Lando Norris è stato derubato del proprio orologio del valore di 46mila euro. Una dichiarazione attraverso l’ufficio stampa del team McLaren, ha confermato il tutto.

“Possiamo confermare che Lando Norris è stato coinvolto in un incidente, dopo la partita finale di Euro 2020 a Wembley, durante la quale gli è stato preso l’orologio che indossava. Per fortuna, Lando è rimasto illeso ma è comprensibilmente scosso”.

Lando Norris rapinato a Wembley finale Euro 20 Italia Inghilterra

E ancora: “Il team sta supportando Lando e siamo sicuri che gli appassionati di corse si uniranno a noi nell’augurargli tutto il meglio per il Gran Premio di Gran Bretagna questo fine settimana. Poiché questa è ora una questione di polizia, non possiamo commentare ulteriormente”. La FA ha promesso una revisione completa e un’indagine su ciò che ha descritto come “livello senza precedenti di disordine pubblico” intorno alla finale dello spettacolo allo stadio nazionale.


Migliaia di fan si sono riversati a Wembley Way senza biglietti e un certo numero è riuscito a violare i cordoni di sicurezza per entrare illegalmente nello stadio, mentre in tutto il paese le forze di polizia hanno riportato un numero record di crimini legati al calcio. È avvenuto nel corso dei disordini post-partita: Lando Norris è stato bloccato all’esterno dello stadio, mentre saliva sulla sua McLaren Gt per tornare a casa. Un gruppo di persone lo hanno fermato e minacciato, costringendolo a consegnare un orologio di lusso dal valore di ben 46mila euro.

Pubblicato il alle ore 11:39 Ultima modifica il alle ore 11:39