alvaro morata minacce vacanza

“Finalmente i miei amori”. L’abbraccio più bello dopo la batosta, il vip ha ritrovato il sorriso con la moglie e i figli

Per lui non è stato un Europeo esaltante. Alvaro Morata, attaccante della Juventus e della ‘Roja’, la nazionale spagnola, non è arrivata soltanto l’eliminazione con l’Italia in semifinale. Prima le minacce di morte da parte dei tifosi spagnoli a seguito di prestazioni non eccelse del giocatore. Sulla questione anche il ct Luis Enrique preferì non rilasciare dichiarazioni, dicendo soltanto che se ne sarebbe dovuta occupare la polizia. Ma non solo.

Proprio durante la partita con gli azzurri, dopo il gol segnato da Morata che è valso il pareggio, sono stati i tifosi dell’Italia a inviare messaggi. Stavolta insulti all’indirizzo della moglie, la modella Alice Campello, e dei figli: “Tanto a tuo figlio prende un infarto, muoiono ste merde”. E ancora: “Tuo marito ha il cancro, io tuoi figli pure”. “Non ti azzardare a pubblicare foto di tuo marito altrimenti ti brucio casa” e via di questo passo. A questi messaggi vergognosi Alice ha risposto in modo esemplare.

alvaro morata minacce vacanza

Alice Campello, moglie di Alvaro Morata, dopo aver chiarito che queste parole non la fanno certo soffrire, ha aggiunto: “Spero davvero che in futuro si possano prendere provvedimenti seri per questo tipo di persone, perché è inaccettabile vergognoso”. Adesso per la famiglia di Alvaro è arrivato il momento del relax. Una bella vacanza per dimenticare le minacce e gli insulti di persone che con il calcio e lo sport hanno poco a che fare.


alvaro morata minacce vacanza

Il giocatore spagnolo ha potuto riabbracciare la moglie Alice e i figli Leonardo e Alessandro, gemellini di tre anni, e il piccolo Edoardo nato lo scorso settembre. I giorni dell’odio adesso sono lontani. E come si può ben vedere dalle foto postate sul profilo Instagram della modella e influencer, l’attaccante ha ritrovato la serenità e il sorriso. Ora è il momento del divertimento e del relax per Alvaro, Alice e i piccoli di casa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Alice Campello-Morata (@alicecampello)

Atterrato a Olbia lo scorso 8 luglio Alvaro Morata si sta godendo il meritato riposo con la moglie e i figli. Sono lontani i giorni in cui lo stesso giocatore era costretto a confessare: “Ho ricevuto minacce, insulti verso la mia famiglia, persone che speravano che i miei figli morissero. Forse qualche anno fa, sarei stato ‘incasinato’, ma sto bene. Ho passato qualche giorno isolato da tutto”. Ora Alvaro pensa alla sua famiglia. E chissà che presto non arrivi anche il quarto, anzi la quarta, visto che i due genitori non hanno mai nascosto il desiderio di avere una figlia femmina.

Pubblicato il alle ore 18:44 Ultima modifica il alle ore 18:44