Matteo Bassetti settembre 2021

“Succederà a settembre”. Matteo Bassetti, il quadro è chiaro: “E a giugno la grande novità”

Finalmente parole di positività se si parla della pandemia di Covid in Italia. A far ben sperare è ancora una volta il professor Matteo Bassetti, uno dei virologi generalmente più propositivi del panorama televisivo nazionale: “A settembre-ottobre credo che la partita sarà finita”. Così Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova, ai microfoni di ‘Un giorno da pecora’ su Rai Radio 1.

“I numeri – sottolinea – stanno scendendo rapidamente, 100 persone che in un giorno lasciano la terapia intensiva sono molte”. Quanto alle mascherine “quando arriveremo a 30 milioni di persone vaccinate, a 3 settimane dalla prima dose, potremo togliere”. Quando? “Da metà giugno in poi all’aperto penso che le mascherine vadano tolte”, prevede Matteo Bassetti. Matteo. Certo, la guerra contro il Coronavirus non è ancora finita, ma la campagna vaccinale che ha raggiunto il mezzo milione di somministrazioni al giorno e l’allentamento delle rigide misure anti-contagio lasciano qualche spiraglio di ottimismo.

 Matteo Bassetti settembre 2021


Il professore ordinario di Malattie Infettive e direttore della Clinica Malattie Infettive del Policlinico San Martino di Genova ha recentemente rilasciato un’intervista al SecoloXIX. Matteo Bassetti spiega perché e in che modo gli italiani possono, fin d’ora, tornare ad assumere comportamenti messi nel dimenticatoio per oltre un anno.

 Matteo Bassetti settembre 2021

Matteo Bassetti spiega: “Io la mano la darei già adesso perché questa cosa di salutarci come i pinguini, con il gomito, a me ha un po’ stufato. Non è pericoloso nel momento in cui la mano la igienizzo io e la igienizza lei. Non vedo dove sia il problema di darsi la mano”.

L’esperto va oltre e, nell’indicare la strada per un ritorno alla normalità in tempi di coronavirus, afferma: “Proviamo a lanciare un messaggio: torniamo a darci la mano. Ok le mascherine – prosegue Matteo Bassetti – i vaccini, il distanziamento ma il dare la mano, nel momento in cui l’abbiamo igienizzata e abbiamo la mascherina, è anche un messaggio di un ritorno ad una vita normale che necessariamente dopo l’estate ci auguriamo tutti di poter avere”.

Ti potrebbe anche interessare: “È finita”. Amore al capolinea per la coppia super vip. Per lei è l’ennesima cocente delusione