Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Lutto nella politica italiana, l’addio a 65 anni. Le recenti dimissioni dopo il ritorno della malattia

Aveva 65 ed è stato il primo presidente della Lega di Regione Lombardia quando ancora il partito si chiamava Lega Nord. È morto nella città in cui risiedeva, Sondrio, e dopo un periodo lontano dalla politica (circa vent’anni), era rientrato con l’incarico di referente della sede di Colico, comune in provincia di Lecco, sempre per la Lega. Glielo aveva chiesto l’amico e parlamentare Ugo Parolo, anche lui nello stesso partito. Il mondo della politica piange la scomparsa di Paolo Arrigoni.

Ugo Parolo ricorda con un lungo post gli anni trascorsi insieme a Paolo Arrigoni: “Ti ho conosciuto che ero praticamente un giovincello a Sondrio nella mitica sede provinciale della Lega Nord agli inizi del 1990 quando sognavamo di rivoluzionare democraticamente lo Stato”. Il politico aveva lavorato per anni come assicuratore: poi poche settimane fa aveva rassegnato le dimissioni da referente per la Lega di Colico, causa delle sue condizioni di salute. Infatti l’ex presidente ha dovuto fare i conti con una vecchia malattia.

paolo arrigoni morto ex presidente regione lombardia


Paolo Arrigoni, morto l’ex presidente della Regione Lombardia

La scomparsa di Paolo Arrigoni è avvenuta nella serata di domenica 22 maggio: “Ci siamo sentiti sabato l’altro, non avrei mai immaginato di doverti salutare in questo modo. Grazie Paolo per tutto, resterai con me e con noi insieme ai tanti sogni che avevamo e ai tanti bei ricordi”, scrive ancora Ugo Parolo. Il parlamentare non è stato l’unico a voler inviare un messaggio di cordoglio: in tanti su Facebook hanno voluto esprimere vicinanza alla famiglia e dare poi un ultimo saluto al loro collega e amico.

paolo arrigoni morto ex presidente regione lombardia

Paolo Arrigoni nel 1994 fu incaricato di formare una nuova giunta regionale, dopo la caduta dell’esecutivo di minoranza di sinistra guidato da Fiorella Ghilardotti (con l’appoggio esterno di socialisti, democristiani e radicali). Nella tempesta di Tangentopoli, Arrigoni riuscì a formare il primo governo a trazione leghista, con popolari e socialisti, fino all’elezione di Roberto Formigoni, nel 1995.

paolo arrigoni morto ex presidente regione lombardia

Tanti i messaggi per l’improvvisa scomparsa di Paolo Arrigoni. “Esprimo il mio cordoglio e il mio dolore — ha dichiarato Fabrizio Cecchetti, vice capogruppo della Lega alla Camera dei Deputati e coordinatore della Lega Lombarda per Salvini Premier — e di tutta la Lega della Lombardia che rappresento, per la prematura e improvvisa scomparsa di Paolo Arrigoni, primo presidente leghista della Lombardia nel 1994, nostro storico militante lecchese di Colico. Ci stringiamo intorno alla famiglia e ai suoi cari in questo momento di dolore”.

Politica in lutto, l’Italia perde un “autentico maestro”: l’annuncio del figlio


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004