“Le sue canzoni vivranno in eterno”. Musica in lutto, se ne va una delle voci più grandi

Musica in lutto, addio al grande musicista di origine dominicana considerato uno dei padri della salsa. È morto all’età di 85 anni nel New Jersey: a darne notizia è stata la famiglia. Musicista, compositore e produttore, l’artista ha fondato l’etichetta Fania Records e la storica band Fania All Stars, di cui hanno fatto parte icone della salsa come Celia Cruz, Hector Lavoe e Willie Colon.

“Era un visionario e la sua musica vivrà in eterno”, ha scritto l’etichetta Fania Records, mentre Willie Colon ha scritto: “DEP (Riposa in pace) mio caro amico e insegnante”, definendo “unico” il suo ex compagno di band. “Con grande dolore nell’anima e un vuoto nel cuore informo che il maestro è morto questo pomeriggio in grande pace. Grazie mille per tutte le preghiere e tutto l’amore che ci hai sempre dato. In questo momento chiediamo privacy e preghiere”, ha detto la moglie, Cuqui Pacheco, in un comunicato pubblicato sulla pagina Facebook del musicista. (Continua a leggere dopo la foto)


Figlio di Rafael Azarial Pacheco, clarinettista dell’Orchestra dell’Accademia nazionale di Santa Cecilia, Johnny Pacheco lasciò la Repubblica Dominicana per New York a soli 11 anni e qui studiò fisarmonica, sassofono e clarinetto e poi flauto, suonando con i maggiori musicisti americani, in particolare l’orchestra di musica latina di Charlie Palmieri. Nel 1959 fonda la sua band mischiando ritmi africani, cubani, dominicani, portoricani e latini, come il son ed il mambo, in un nuovo genere che sarebbe stato chiamato salsa. Nel 1960 fonda l’orchestra Pacheco y su charang, che introdusse una nuova danza detta Pachanga. (Continua a leggere dopo la foto)

Dal 1963 fonda la Fania records e incide album con Los compadres, i compatrioti, fra cui vi erano Larry Harlow, Bobby Valentin, Ray Barretto, Roberto Roena, Willie Colon, accompagnati da cantanti solisti come Hector Lavoe e Cheo Feliciano, cui presto si aggiungero molti altri cantanti come Tito Puente, Celia Cruz e il fratello di Carlos Santana, Jorge. Ha scritto più di 150 canzoni. Pacheco era stato ricoverato a New York giorni fa per polmonite, ha dichiarato sull’account Facebook dell’artista la moglie, Maria Elena “Cuqui” Pacheco. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Johnny Pacheco era direttore musicale, compositore, arrangiatore e produttore, sovrintendendo al genere di musica dell’etichetta che divenne noto come salsa.
Ha ricevuto il Latin Recording Academy Music Excellence Award nel 2005 ed è stato nominato per diversi Grammy e Latin Grammy. L’artista lascia la moglie e quattro figli.

 

“Ora posso dirvi tutto”. GF Vip, Maria Teresa Ruta torna nella casa. E affonda Tommaso Zorzi e Stefania Orlando