Musica italiana in lutto, il dj morto di Covid a 62 anni

Si è spento a 62 anni in una sala dell’ospedale di Dolo (Venezia) dove da 20 giorni combatteva contro il Covid. “Oggi – scrive un amico sui social – è un giorno triste per la musica italiana”. Con i suoi dischi, il dj dagli occhiali tondi, aveva fatto ballare generazioni di giovani tra Veneto, Friuli ed Emilia Romagna e collaborato con artisti di fama del calibro di Fiorello, Mario Biondi e Karima. Aveva suonato per anni al celebre Cafè Solaire di Milano e nei migliori club italiani. Una passione, quella per la musica, diventata subito incendio.


“Lo conoscevo da 45 anni, non riesco neanche a contare le serate trascorse insieme – racconta Marco Ossana, amico e collega – abbiamo lavorato più volte nello stesso locale. Tra i ricordi più belli che porto con me c’è sicuramente l’esperienza al Pineta di Milano Marittima. Era un perfezionista, un grande conoscitore di musica con una sensibilità che gli permetteva di anticipare tempi e tendenze”. Sono tanti oggi a piangere Dj Otto, al secolo Ottorino Casagrande.

dj otto


Capace di armonizzare i classici con sonorità moderne, tra gli anni ’80 e ’90 aveva fatto la fortuna del Papillon di Roveredo in Piano (Pordenone). Quest’estate, ogni venerdì e sabato, Dj Otto era presenza fissa alla terrazza del Blue Moon a Lido. “Grazie per tutto quello che mi hai insegnato, ma avevo ancora qualcosa da imparare – il ricordo del fratello Marzio, anche lui dj, su Facebook – Il tuo modo di vedere le cose, la tua generosità ed onestà ti hanno sempre fatto distinguere”.


roberto burioni


E ancora: “DJ Otto era una testa dura ma con un cuore immenso”. Sulla sua morte è intervenuto anche Roberto Burioni, con alcune frasi che potrebbero scatenare una polemica. “Con la salute non si scherza. Ai suoi cari condoglianze, voi vaccinatevi non per il Green pass ma per salvarvi la vita. Se si fosse vaccinato avrebbe avuto forse davanti a sé altri 30 anni di vita felice insieme alla sua musica”.

ospedale covid


Per ora dalla famiglia di Dj Otto non ha voluto replicare. L’unica nota è quella che riguarda il suo funerale. Sabato prossimo sarà celebrato a Santa Giustina, in provincia di Belluno, città d’origine di Casagrande pronta a dargli l’ultimo saluto.

Pubblicato il alle ore 13:56 Ultima modifica il alle ore 13:56