“Oggi abbiamo perso un grande”. Lutto nella musica: l’addio a 41 anni

È morto Miles Cooper Seaton, cantante statunitense conosciuto soprattutto per essere stato uno dei fondatori della band indie folk Akron/Family. A rendere pubblica la notizia è stata la sua etichetta discografica, la Dead Oceans, attraverso i propri canali social dove ha annunciato la tragica scoperta fatta lo scorso 19 febbraio.

Miles Cooper Seaton (nato a Porterville, in California, nel 1979) sarà sempre ricordato come una persona gentile e calorosa, custode di una forte sensibilità che traspariva a pieno dalla musica che era in grado di produrre. La musica, già, quella passione irrefrenabile che lo ha dapprima avvicinato a sonorità punk/hardcore – nella Seattle di fine Anni Ottanta – per poi spingerlo in una città come New York dove, nel 2003, ha dato vita a uno degli esperimenti più interessanti della scena indie folk contemporanea: Akron/Family. (Continua a leggere dopo la foto)


Molti sanno che da anni Miles Seaton viveva a Verona, città che gli ha consentito di scoprire i C+C= Maxigross, gruppo dal caldo sound altrettanto folk e psichedelico con il quali ha collaborato in diverse occasioni stringendo, inevitabilmente, un’amicizia fraterna. Nel corso della sua vita, la sperimentazione musicale ha spinto Miles Seaton a realizzare anche installazioni sonore che ammiccavano a un certo interesse verso le nuove tecnologie. (Continua a leggere dopo la foto)

Poi Miles ha fondato il progetto Functional Music – presentato nel 2015, nel negozio di dischi Jacknife Records & tapes di Los Angeles – che ha richiesto l’utilizzo di un SubPac, un particolare dispositivo indossabile capace di rendere tattile la musica stessa. L’annuncio della scomparsa prematura di Seaton, le cui cause ancora non sono state rese pubbliche, è stato divulgato sui canali social della Dead Oceans. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
L’etichetta ha scritto: “La musica e i ricordi sono così intrecciati per me. Essere parte dei Dead Oceans significa che tanti grandi artisti mi hanno arricchito, non solo attraverso la loro musica, ma conoscendoli come persone. Come famiglia. Oggi abbiamo scoperto di aver perso Miles Seaton, un terzo di Akron/Family”. Le cause della morte non sono state rese ancora note.

Ti potrebbe anche interessare: “Non ce l’ha fatta, addio”. Lutto per Barbara D’Urso, lacrime e dolore durante la diretta del suo ‘Live’