Vincenzina Donato

“Una vita per i suoi pazienti”. Vincenzina muore a 40 anni, la dottoressa ha perso la battaglia contro la malattia

Da dieci anni combatteva contro una brutta malattia e dopo aver lottato come una leonessa si è spenta a 40 anni Vincenzina Donato, medico anestesista e rianimatore in in servizio nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale Civile di Venezia.

Dal 2012 la dottoressa lavorava all’ospedale della Serenissima e questa mattina colleghi, personale ospedaliero e pazienti hanno osservato un minuto di silenzio per ricordarla. Anche il primario del reparto di Anestesia e rianimazione ha voluto ricordare Vincenzina Donato con un comunicato stampa.

Vincenzina Donato dottoressa morta venezia

Venezia, morta la dottoressa Vincenzina Donato

“Precisione, serietà e bravura: quella di Vincenzina Donato è una perdita per tutto il reparto di Anestesia e rianimazione che attualmente dirigo. La collega Donato sapeva lavorare in équipe ed era profondamente appassionata alla disciplina”, ha scritto il primario Marco Meggiolaro.


“Affrontava con rigore e passione le sfide professionali quotidiane, manifestando sensibilità e attenzione nei confronti dei pazienti”, ha concluso il primario del reparto dell’ospedale Civile di Venezia.

Come detto, dopo la scomparsa, prima dell’inizio delle attività ordinarie, nel reparto di Anestesia e rianimazione è stato osservato un minuto di silenzio per ricordarla. Al cordoglio del dottor Meggiolaro si unisce quello della direzione generale e di tutta l’Ulss 3 Serenissima.

Pubblicato il alle ore 15:49 Ultima modifica il alle ore 15:49