“È diventato bianco”. Pochi attimi e la cena finisce in tragedia. Matteo muore davanti alla compagna

Tragedia a Valdagno, in provincia di Vicenza, muore a 49 anni Matteo Dal Molin. Dipendente dello storico locale ‘Pecora nera’, se n’è andato nella serata di lunedì mentre era a cena con la compagna e una coppia di amici. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati. “Non è scritto quando e dove come. Quando arriva la nostra chiamata non possiamo esentarci dal destino. Un abbraccio alla famiglia”.


E ancora: “Addio gigante buono. Ci mancherai”. Matteo Dal Molin è rimasto soffocato da un boccone di cibo. Immediati sono scattati i soccorsi. “Sono subito corso a chiamare la mia compagna che è infermiera e si trovava al piano superiore – racconta ancora sconvolto Filippo Rossato, il cuoco della trattoria a L’Eco di Bergamo – è arrivata lì in un attimo, mentre abbiamo allertato il 118. Ha provato a liberargli le vie respiratorie, ma il boccone era in profondità e non c’è riuscita. Ancor prima che arrivasse l’ambulanza non aveva più il polso”.

matteo dal molin


E ancora: “L’infermiera allora ha provato subito ad effettuare il massaggio cardiaco, fino all’arrivo dell’ambulanza. I sanitari hanno provato a lungo le manovre rianimatorie, ma tutto alla fine si è purtroppo rivelato inutile”. Matteo Dal Molin non è riuscito ad arrivare in ospedale. I funerali si terranno giovedì 23 dicembre alle ore 10,30 nella chiesa parrocchiale di Maglio di Sopra.


pronto soccorso


Il corteo funebre giungerà dall’Ospedale di Valdagno. Matteo Dal Molin, oltre alla compagna Irene lascia la mamma Carla e il papà Franco. Matteo Dal Molin era una persona conosciuta e amataper la sua affabilità, simpatia e dedizione alla sua professione.

ambulanza


In queste ore sui social si susseguono messaggi di incredulità e commozione. “Un grande cuore, una grande simpatia e tanto amore per il tuo lavoro e le persone a cui volevi bene! Buon viaggio Matteo Dal Molin, uno sguardo al cielo per te!” ha scritto un’amica.

Pubblicato il alle ore 21:48 Ultima modifica il alle ore 21:49