Ruba l’auto al padre e va in giro con gli amici. Lo schianto, poi la scoperta choc: 5 feriti, uno in coma

Sassari, violento schianto contro il muro. L’auto era stata ‘rubata’ al padre per fare un giro con gli amici durante le ore serali. A bordo del mezzo cinque minorenni, e alla guida il 15enne. La tragedia è avvenuta intorno alle 4 del mattino. Il conducente è risultato positivo all’alcol test e segnalato alla Procura dei minorenni di Sassari.

Avrebbe perso il controllo, dunque, in stato di ebbrezza. L’auto, rubata al padre per fare un giro con gli amici, è finita fuori strada per poi ribaltarsi più volte su stessa. A bordo del mezzo altri 4 amici coetanei del conducente, tutti minorenni.

Sassari incidente conducente minorenne 15 anni amico grave

Uno di questi ha battuto violentemente la testa ed è stato prontamente soccorso e trasportato d’urgenza al San Francesco di Nuoro dove è ricoverato in coma, mentre gli altri si sono dati alla fuga, per poi essere rintracciati poco dopo dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Bono.


Sassari incidente conducente minorenne 15 anni amico grave

Una serata di baldoria tra amici e l’uso di alcol avrebbe, dunque, portato il conducente a uscire fuori dalla carreggiata, questa la prima ipotesi avanzata dagli inquirenti alla luce del tasso alcolemico riportato dal conducente. Una macchina rubata al padre che non avrebbe dovuto guidare, tra l’altro, posta la minore età.

Sassari incidente conducente minorenne 15 anni amico grave
Sassari incidente conducente minorenne 15 anni amico grave

La vicenda, riporta alla mente anche quanto accaduto il 12 novembre a Orbetello, quando l’auto con a bordo una giovane coppia di fidanzati è uscita fuori strada lungo l’Aurelia. Al momento dell’impatto, la ragazza di 16 anni di Orbetello, studentessa dell’istituto Economico, è stata trasferita d’urgenza nel reparto di Rianimazione delle Scotte di Siena per il trauma alla base del cranio.

Pubblicato il alle ore 13:01 Ultima modifica il alle ore 13:01