piera maggio 17 anni denise

“Chi l’ha rapita è libero per Mazara”. Denise Pipitone, le parole di Piera Maggio arrivano proprio il 1° settembre

Sono passati 17 anni da quel maledetto 1 settembre 2004, ovvero da quando Denise Pipitone è scomparsa a Mazara del Vallo svanendo nel nulla. Denise aveva soltanto 4 anni, fu rapita davanti alla sua casa, poco prima dell’ora di pranzo. La mamma, Piera Maggio, oggi, in questa terribile data, ha spiegato: “Continuo ad aspettare, ma non è cambiato nulla. Oggi per noi è una giornata triste. Sono trascorsi 17 anni da quando è scomparsa la nostra piccola Denise e, nonostante tutto questo tempo trascorso, nulla è cambiato”, spiega Piera Maggio all’Ansa.

La mamma di Denise Pipitone, insieme al padre della piccola, Piero Pulizzi, negli ultimi mesi ha vissuto la speranza, e poi l’illusione, di ritrovare sua figlia, tra false segnalazioni, speculazioni televisive e inchieste giudiziarie riaperte. Piera Maggio ha poi aggiunto: “Noi continuiamo a chiedere con forza la verità sulla scomparsa di nostra figlia, affinché il responsabile venga assicurato alla giustizia. Siamo certi che chi ha rapito Denise è libero e continua a girare a Mazara del Vallo”.

piera maggio 17 anni denise

E ancora Piera Maggio: “Noi confidiamo nella magistratura che possa fare giustizia su questa triste vicenda. Non abbiamo mai perso la speranza di poter riabbracciare Denise, nonostante tutti questi anni”. La Procura di Marsala, sulla base di nuovi elementi, ha riaperto nel maggio scorso l’inchiesta sul rapimento di Denise che era stata archiviata dopo l’assoluzione in via definitiva di Jessica Pulizzi, sorellastra della bimba.


piera maggio 17 anni denise

Periodo devastante questo per Piera Maggio: solo qualche giorno fa infatti è morto il nonno della bambina scomparsa da Mazara del vallo nel lontano 204. Il messaggio della mamma della piccola Denise sopraggiunge a distanza d poche ore dal suo ultimo appello. “Non c’è età che tenga per l’amore dei figli per i genitori. CIAO PAPA’ RIP”.

piera maggio 17 anni denise

Parole intrise di dolore, che non potevano che andare incontro ai messaggi di cordoglio e alla vicinanza di molti utenti. Tra questi si legge: “Sentite condoglianze Piera Maggio…avrei voluto tanto che vedesse il ritrovamento della sua piccola Denise”, e anche chi fa notare: “Peccato. Non potrà abbracciare Denise quando tornerà a casa. Speriamo presto. Sono sicura che aiuterà a tutti voi”.