tromba d'aria morto modica

Travolto da una tromba d’aria fuori da casa, Giuseppe muore a 53 anni: “Una morte assurda”

Non c’è tregua in Sicilia per l’ondata di maltempo che da settimana si abbatte sulla regione. Mercoledì 17 novembre un uomo di 53 anni, Giuseppe Ricca, è morto a Modica, in provincia di Ragusa, dopo essere stato investito da una tromba d’aria proprio fuori dalla sua abitazione.

In corso accertamenti da parte di polizia e carabinieri. La tromba d’aria ha interessato anche la zona del mercato ortofrutticolo di Comiso, sempre nel Ragusano, vicino al distributore Lukoil. Il sindaco di Modica, Ignazio Abbate, ha invitato i cittadini a restare a casa: “Un’ondata violentissima di maltempo sta interessando il nostro territorio già da diverse ore. Dalle prime notizie che mi giungono, purtroppo, c’è stata anche una vittima”.

tromba d'aria morto modica

Travolto da una tromba d’aria, Giuseppe Ricco morto a 53 anni

“Numerosissimi i danni ad abitazioni, aziende agricole e infrastrutture. – ha proseguito il primo cittadino – Alberi caduti sulle strade, muretti di contenimento crollati, case scoperchiate. Invito tutti a non uscire da casa se non strettamente necessario. Al momento tutte le nostre squadre di protezione civile sono fuori, impegnate a rispondere alle decine di richieste di soccorso che ci arrivano in particolar modo dalle zone di Serrameta, Trebalate, Bosco, S.Elena e Frigintini”.


tromba d'aria morto modica

Chiusa la strada provinciale 7 che da Comiso porta a Chiaramonte Gulfi per la presenza in carreggiata di materiale di copertura volato dai tetti di alcune botteghe e finito sulla strada. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, la polizia e i tecnici comunali. In provincia di Siracusa è allerta arancione, molti disagi ad Augusta il luogo più critico anche durante la scorsa ondata di maltempo.

Il paese è isolato con le vie di ingresso e di uscite allagate, le scuole sono chiuse e la protezione civile sta ricevendo tantissime chiamate di emergenza a causa di case allagate con oltre 50 centimetri di acqua. Scuole chiuse anche a Priolo, Melilli, Palazzolo Acreide, Ferla, Buccheri, Buscemi, Sortino.

Pubblicato il alle ore 11:41 Ultima modifica il alle ore 11:42