Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Mauro Frandoli Morto Malore Pordenone

Si appoggia sul divano di casa e non si sveglia più: Mauro trovato morto dalla figlia

  • Italia

Un’incredibile tragedia ha colpito una comunità intera. L’imprenditore Mauro Frandoli è stato trovato morto all’interno della sua casa, lasciando la famiglia in un dolore indescrivibile. La terribile scoperta è stata fatta da sua figlia, che era ritornata nell’abitazione. Quando ha varcato la porta di ingresso, ha visto suo padre ormai privo di sensi sul divano. A fornire tutti i dettagli su una notizia davvero angosciante è stato il sito ‘Il Gazzettino’, il quale ha rivelato anche particolari interessanti sulla vita della vittima.

Mauro Frandoli aveva 59 anni ed era molto apprezzato anche nel mondo dello sport. Ma parlando della sua carriera da imprenditore, l’uomo era noto perché titolare di un’impresa dedita nella produzione di bastoni ed accessori per le tende. L’azienda era stata gestita precedentemente da suo padre e lui successivamente ne aveva preso il suo posto. Con lui lavorava anche l’adorata moglie Denise, con la quale era ad un passo dal raggiungere un traguardo fondamentale, ovvero i trent’anni di nozze.

Mauro Frandoli Morto Malore Piancavallo Pordenone


Il decesso di Mauro Frandoli si è verificato nella giornata del 30 gennaio nella sua casa situata nel paese di Piancavallo, in provincia di Pordenone. Ad ucciderlo sarebbe stato un infarto fulminante, che lo avrebbe raggiunto mentre si stava riposando. La figlia del 59enne ha immediatamente chiamato i soccorsi, giunti sul luogo del dramma. Nonostante il tempestivo arrivo di un’ambulanza, per l’imprenditore originario di Vacile di Spilimbergo non c’è stato altro da fare, se non constatare la sua dipartita.

Mauro Frandoli Morto Pordenone Malore

E Mauro Frandoli era al settimo cielo anche nel giorno della sua morte perché quei momenti erano davvero fantastici per la sua famiglia. Il figlio Stefano era diventato maestro di sci, una passione che aveva anche l’imprenditore oltre alle altre figlie Elena e Carolina. Dopo aver trascorso un sabato sera festoso in un bar di Piancavallo, è ritornato a casa e il giorno dopo si era alzato come di consueto. Poi l’improvviso malore che lo ha colto di sorpresa e che se l’è portato via per sempre, subito dopo aver consumato la colazione.

Mauro Frandoli era stato coordinatore agonistico dello Sci Club Pordenone ed era anche appassionato di basket. Viveva dunque per la sua azienda e per il mondo sportivo e sono davvero in tanti a sentire adesso la sua mancanza. Nessuno poteva immaginare un epilogo del genere, visto che fino al suo decesso non aveva accusato alcun problema di salute di rilievo.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004