ciclone apollo sicilia

Maltempo, il ciclone Apollo sulla regione italiana: un’intera città isolata, paesi evacuati e strade allagate

Maltempo in Sicilia, nottata trascorsa a Catania senza criticità ma nel pomeriggio di venerdì 29 ottobre il ciclone ‘Apollo’ che si è formato nello Ionio è arrivato in Sicilia. La città di Catania come già ieri si presenta praticamente deserta. In mattinata nessun danno è stato segnalato a persone o cose dalla Sala Operativa della protezione civile siciliana che è aperta a San Giovanni la Punta, nel catanese, e continua a monitorare la situazione che però nel tardo pomeriggio di venerdì ha iniziato a peggiorare.

Il dispiegamento sul territorio del dispositivo di soccorso dei Vigili del Fuoco è stato ulteriormente potenziato e ridistribuito nell’area metropolitana di Catania. Dislocate delle sezioni operative in assetto alluvione, dotate anche un mezzo anfibio, che potranno essere prontamente impiegate in centro storico e nella zona Sud della città.

ciclone apollo sicilia

Maltempo Sicilia, arrivato il ciclone Apollo

Da ieri forti temporali e pioggia battente si sono registrati e continuano a cadere soprattutto nel Siracusano e nel Ragusano, dove alcuni paesi sono stati evacuati. Ma non si registrano danni particolari se non la chiusura alla circolazione lungo la Statale 114 nella zona di Priolo Gargallo, nella provincia aretusea.


ciclone apollo sicilia

Nel pomeriggio del 29 ottobre la Protezione civile regionale ha emesso un nuovo avviso di allerta rossa per le province più interessate dal ciclone Apollo, quelle di Catania e Siracusa, dove la situazione già adesso è drammatica. Allerta arancione per la Sicilia centrale e gialla, invece, per quella occidentale. La protezione civile raccomanda prudenza alla guida per raggiungere l’aeroporto di Catania, alcuni tratti della circonvallazione sono infatti allagati.

La zona di Augusta è il più colpito dal maltempo. La città è isolata: non si può entrare né uscire perché le strade sono invase dall’acqua “In 8 ore è caduta l’acqua di 8 mesi” commentano i volontari della Protezione civile impegnati a prestare soccorso a famiglie isolate. Il sindaco della cittadina ha chiesto ai cittadini di restare a casa.

Pubblicato il alle ore 19:03 Ultima modifica il alle ore 19:03