La pizza tagliata in due? Costa quasi due euro in più!

Se non fosse nero su bianco sullo scontrino verrebbe da credere a uno scherzo. Maurizio Canetta, direttore della Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, sabato scorso ha ordinato una Diavola in una pizzeria di Lugano, chiedendo che gliela dividessero in due. Al momento del conto la sopresa: “tagliata in due”, la pizza costava due franchi (1,65 euro) in più. Canetta ha scattato una foto e l’ha postata su twitter commentando: “Se una tagliata in due costa 2 franchi, quanto costa una tagliata in 4? A Lugano un turista per amico, senza limiti”.