Famoso dj italiano accoltellato dal padre. È gravissimo: l’aggressione dopo una banale lite

Una lite per motivi futili poi degenerata con una coltellata. È ricoverato in ospedale in pericolo di vita il famoso dj Joseph Capriati, 33 anni: è stato colpito dal padre al torace e la ferita profonda gli trapassa un polmone. La polizia di Caserta ha arrestato l’uomo di 60 anni, Pietro Capriati, incensurato. Pesante l’accusa: tentato omicidio.
Come si legge su Ilmattino.it, tutto è iniziato con l’intervento del 113 all’ospedale di Caserta per il ricovero di un ragazzo, il dj Joseph Capriati che presentava una ferita da arma da taglio al torace.

Dai successivi accertamenti, i poliziotti hanno ricostruito i fatti: il trentatreenne era finito al centro di un violento litigio con alcuni componenti della famiglia, al culmine del quale il padre, impugnando un coltello da cucina, lo aveva trafitto all’altezza della parte alta del torace, procurandogli gravi lesioni. (Continua dopo la foto)


Si è trattato di un litigio tra gli appartenenti alla famiglia scaturito da futili motivi: la discussione è poi degenerata fin quando l’uomo nella colluttazione impugnava un coltello da cucina e trafiggeva il figlio che successivamente veniva soccorso e trasportato in ospedale. Il dj Joseph Capriati solitamente vive in Spagna ma da quando è scoppiata la pandemia, anche a causa del blocco del lavoro, era tornato nella casa paterna. (Continua dopo la foto)

In seguito agli accertamenti effettuati dagli operatori della Squadra Volante con la collaborazione di personale della Squadra Mobile e l’intervento della Polizia Scientifica sul posto, dove veniva rinvenuta anche l’arma utilizzata per il ferimento: l’uomo veniva dichiarato in stato di arresto e condotto presso il carcere di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. (Continua dopo la foto)

{loadposition intext}

Joseph Capriati, 33 anni, è un noto dj e produttore discografico italiano. Lo scorso settembre ha pubblicato il suo ultimo album “Metamorfosi” al cui interno c’è una importante collaborazione con un musicista che ha fatto la storia di Napoli come James Senese in “New Horizons”. Il disco è stato pensato durante il lockdown, momento in cui ha riscoperto la voglia di chiudersi in studio e fare nuova musica. ‘New Horizons’ guarda infatti altrove e, per navigare verso ‘orizzonti nuovi’, Joseph si è avvalso di James Senese, un mito della musica internazionale.

Lorella Cuccarini, mai visto il marito? Sposati da ben 29 anni e 4 figli: chi è e cosa fa Silvio