Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Incidente stradale

Incidente choc tra due auto e un’ambulanza. Le fiamme, morta la paziente

  • Italia

Incidente stradale nella notte tra il 20 e 21 luglio a Quartu Sant’Elena, in provincia di Cagliari, in viale Europa all’altezza dell’incrocio con via Marconi. Lo scontro è avvenuto tra una Peugeot 206, una Nissan Qashqai e un’ambulanza del 118 con autista e due soccorritori a bordo che trasportava una donna di 92enne.

I carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia sono intervenuti alle 23.30 sul posto. Dopo la chiamata di emergenza, utilizzando l’estintore presente a bordo della gazzella di servizio, hanno provveduto a spegnere le fiamme che avevano iniziato a sprigionarsi dal cofano motore dell’ambulanza.

Incidente stradale


Incidente stradale a Quartu: scontro tra auto e ambulanza

La paziente che si trovava a bordo dell’ambulanza rimasta coinvolta nell’incidente è stata dichiarata morta, mentre gli altri passeggeri coinvolti nel sinistro sono rimasti lievemente feriti, motivo per il quale sono stati trasportati presso il policlinico di Monserrato e l’ospedale SS. Trinità di Cagliari, dove hanno ricevuto le cure del caso.

Incidente stradale

La donna a bordo dell’ambulanza, caricata poco prima degli operatori del 118, è morta poco dopo l’incidente le cui cause e dinamica sono ancora da accertare, ma le cause del decesso – così ha riferito il medico del 118 ai carabinieri di Quartu Sant’Elena intervenuti subito dopo l’incidente – non sono legate allo scontro tra i tre mezzi.

Un disoccupato 33enne di Carbonia ha provocato un incidente stradale sotto l’effetto di alcol e cocaina e per questo è stato denunciato. L’episodio è avvenuto il 30 giugno, ma oggi è scattata la denuncia. L’uomo si era scontrato contro l’auto guidata da una 36enne di Uta ed era stato sottoposto al Sirai di Carbonia a degli esami per verificare il suo tasso alcolemico. L’esame tossicologico aveva poi ha rivelato che aveva assunto anche cocaina. L’auto dell’uomo è stata sequestrata.

Morto in vacanza, Matteo aveva 35 anni. Non leggeva i messaggi, poi la scoperta choc


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004