Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
matteo melchiori trovato morto ad Asiago

“È il suo corpo”. Finite le speranze di trovare in vita Matteo: era scomparso 2 giorni fa

  • Italia

Sono tramontate le speranze di ritrovare in vita Matteo Melchiori, il suo cadavere è stato trovato nella tarda serata di mercoledì ad Asiago. Tutte le piste sono aperte. E non si esclude un gesto estremo. Le ricerche si sono esaurite dopo appena 24 ore. Il quarantenne Melchiori si era allontanato verso le 9.30 di martedì 19 aprile, con un’auto Jeep Compass di colore bianco. Indossava gilet in tela e scarpe basse nere. I familiari dell’uomo, che abitava in via Trevigiana a Feltre, avevano lasciato trascorrere parte della giornata di martedì.


Ma già nel pomeriggio, non avendo contatti con il congiunto, avevano richiesto l’intervento dei carabinieri che hanno avviato le prime ricerche. La Prefettura di Belluno aveva diramato l’appello, comunicando che era stato attivato il piano Provinciale per la ricerca persone scomparse. La morte di Matteo Melchiori ha suscitato una ventata di emozione. Grande dolore nella comunità feltrina per la scomparsa del giovane, molto conosciuto in zona.

ricerche matteo melchiori


Matteo Melchiori, non è escluso il suicidio


Non è ancora stata stabilita la data dei funerali di Matteo Melchiori. La salma, per ora, sembra essere ancora a disposizione dell’autorità giudiziaria. Solo pochi giorni fa, nei pressi di Lecco, un’altra comunità aveva pianta la morte di un giovane scomparso e poi ritrovato quando non c’era più nulla da fare. Il corpo di Giovanni Borsatti era stato ritrovato dai soccorritori nella zona dei Piani di Artavaggio (nel Lecchese).

carabinieri ricerche matteo melchiori

Moggio. Aveva fatto perdere le sue tracce, mercoledì 12 aprile, non vedendolo rientrare i genitori avevano allertato i soccorsi che hanno iniziato a battere la zona. Per lunghe ore il Soccorso alpino, Stazione di Valsassina e Valvarrone della XIX Delegazione Lariana, i Carabinieri della Stazione di Introbio.

matteo melchiori trovato cadavere ad Asiago


E poi i Vigili del fuoco di Lecco e la Protezione civile avevano cercato Giovanni Borsatti. Intorno alla 1.40 del mattino i soccorritori hanno individuato a circa 1800 metri di quota lo zaino del ragazzo – che conosceva bene la zona, dato che vi trascorreva le vacanze da anni -. E il suo corpo un centinaio di metri più sopra: era caduto dall’alto, in una zona molto impervia.

“È il suo corpo”. Giovanni, 25 anni, trovato così: ieri sera aveva fatto perdere le sue tracce


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004