Ce l’hanno fatta! Dopo 17 ore i vigili del fuoco, da veri eroi, riescono nell’impresa. “È un miracolo!” Ecco chi sono riusciti a salvare tra la commozione di tutti

 

Una bambina di cinque anni è stata estratta viva dalle macerie a Pescara del Tronto dai Vigili del Fuoco, al lavoro da ore nelle zone colpite dal terremoto che ha colpito il centro Italia nella notte. La conferma arriva dalla sala operativa della Protezione Civile della Marche. ”La bambina è stata fiutata da un cane della polizia. La piccola è in buone condizioni”, dice all’Adnkronos il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli.

(Continua a leggere dopo il video)


 

{loadposition intext}

Ad Arquata del Tronto, paese in provincia di Ascoli Piceno, salvati due bambini, come hanno comunicato via Twitter i Vigili del Fuoco, impegnati nelle operazioni di salvataggio.

(Continua a leggere dopo la foto)

 

Poco prima, parlando con l’Adnkronos, il sindaco di Arquata, Aleandro Petrucci, aveva dato conferma del salvataggio del primo bambino. “Ci dicono che un bambino è stato estratto vivo dalle macerie, le notizie sono frammentarie, stiamo aspettando i vigili e siamo impegnati ad evacuare l’intero paese”. Tra le vittime portate all’obitorio dell’ospedale di Ascoli, purtroppo, anche una bimba di 18 mesi.

 

Caffeina News by Adnkronos

(www.adnkronos.com)

 

Ti potrebbe interessare anche: Terremoto nel centro Italia, il post su Facebook di Fiorella Mannoia a molti suona equivoco e, in poco tempo, diventa un caso. Poi arriva la replica secca della cantante (sì, ha ragione). Cosa è successo (e come è andata)

 

Pubblicato il alle ore 20:58 Ultima modifica il alle ore 11:28