Lo schianto sulla strada e muore. Luigi, 41 anni, stava tornando a casa dai figli

Caserta, tragico incidente sulla statale Domitiana, nel territorio di Mondragone. Alla guida del veicolo Luigi Ciaramella, 41 anni, padre di due figli piccoli. Si schianta contro un tir. Nulla da fare per il geometra che stava facendo ritorno verso casa. Un intervento molto delicato da parte dei Vigili del Fuoco per estrarre il corpo dell’uomo dall’abitacolo di un mezzo letteralmente accartocciato.

La vita del noto geometra nel nuovo cimitero di Mondragone e padre di due figli piccoli si spegne per sempre all’età di 41 anni. Luigi era molto stimato e conosciuto da tutti, proprio per le sue qualità professionali. Ma nella vita privata, Ciaramella era anche un padre presente e affettuoso. Un vuoto incolmabile nel cuore della sua famiglia e dei conoscenti che ne piangono oggi la morte. (Continua a leggere dopo la foto).


Luigi si trovava alla guida della sua  Fiat Bravo quando andrebbe colpito l’autoarticolato con la parte anteriore, finendo dunque nella cunetta prossima alla carreggiata. Il corpo della vittima è stato trovato sotto le lamiere del veicolo.  Sul posto i Vigili del Fuoco del distaccamento di Mondragone che hanno eseguito delle manovre molto delicate e con specifici attrezzi da taglio. (Continua a leggere dopo la foto).

Sul luogo dell’incidente, anche i sanitari del 118, giunti tempestivamente: per Luigi nulla da fare. Gli agenti e i sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Proseguono le indagini per giungere alla puntuale dinamica del tragico incidente in cui l’uomo è andato incontro alla morte. Solo ulteriori analisi e rilievi potranno permettere di accertare eventuali responsabilità nel sinistro. (Continua a leggere dopo le foto).

Luigi muore a distanza di un solo giorno da un altro evento drammatico avvenuto sempre nel Casertano. Infatti solo 24 ore prima, a Pignataro Maggiore era deceduto un uomo di 61 anni, originario di Mondragone. Anche per l’uomo nulla da fare. Il mezzo ha violentemente impattato contro un’altra automobile in fase di sorpasso. Ll conducente della Alfa Romeo si è dato alla fuga.

Covid, massima allerta in tutta Italia per il prossimo weekend, ci saranno controlli ovunque. Cosa sta succedendo