Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
bonus 200 euro mario draghi

Bonus di 200 euro per (quasi) tutti, la decisione del governo: a chi spetta, come ottenerlo

  • Italia

Bonus 200 euro in arrivo, la decisione del Governo. Danni economici da un lato ma anche una ripartenza necessaria. Dopo l’ultimo Consiglio dei ministri, riunitosi al fine di definire le normative in merito al decreto aiuto varato lo scorso lunedì, la notizia diventa una certezza. Ecco chi potrà usufruire dei bonus.

I primi beneficiari del bonus 200 euro a partire dal mese di luglio saranno i lavoratori dipendenti, pensionati, disoccupati con redditi fino a 35mila euro. Nello specifico il bonus è destinato anche a chi percepisce il Reddito di cittadinanza, ai lavoratori stagionali e ai collaboratori domestici.

Bonus in arrivo decreto aiuti decisione governo


Bonus previsto anche per altre categorie, come per i lavoratori autonomi. Per loro sarà previsto un fondo apposito. Datori di lavoro nel settore pubblico e privato riconosceranno il bonus e tutto questo avverrà per via automatica con accredito direttamente in busta paga.

Bonus in arrivo decreto aiuti decisione governo

Bonus pari a 60 euro per l’acquisto di abbonamenti per il trasporto pubblico locale, regionale e interregionale. Beneficiari della somma gli studenti ma anche i lavoratori con redditi inferiori ai 35mila euro alla luce di un fondo da 100 milioni. Nello specifico il bonus sarà nominativo quindi non cedibile, utilizzabile per l’acquisto di un solo abbonamento.

Bonus in arrivo decreto aiuti decisione governo

In tal caso, il bonus verrà calcolato ai fini del computo dell’Isee, erogato in modalità informatica e utilizzabile fino a dicembre. Nella categoria dei beneficiari del bonus anche sale cinematografiche e aziende agricole. Per le prime si prevede che il credito d’imposta, per gli anni 2022 e 2023, venga riconosciuto nella misura massima del 40% dei costi di funzionamento delle sale. Per le aziende agricole invece sarebbe stato istituito un fondo da 20 milioni.

“Il Covid ce lo ha portato via”. Lutto nella musica, morto il fondatore del famoso gruppo


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004