Autocertificazione, ecco il modulo da scaricare per gli spostamenti di Natale e Capodanno

Spostamenti in occasione delle festività di Natale e Capodanno. Sul sito di palazzo Chigi il governo spiega quali sono le regole previste nel decreto di Natale. “Nei giorni festivi e prefestivi (24, 25, 26, 27 e 31 dicembre e 1°, 2, 3, 5 e 6 gennaio) sarà possibile, una sola volta al giorno, spostarsi per fare visita a parenti o amici, anche verso altri Comuni, ma sempre e solo all’interno della stessa Regione, tra le 5 e le 22 e nel limite massimo di due persone”.

E ancora: “La persona o le due persone che si spostano potranno comunque portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti che con loro convivono”. (Continua a leggere dopo la foto)


Come si legge nelle Faq del governo “Nei giorni 28, 29, 30 dicembre e 4 gennaio, sarà possibile, per chi vive in un Comune fino a 5.000 abitanti, spostarsi liberamente, tra le 5.00 e le 22.00, entro i 30 km dal confine del proprio Comune (quindi eventualmente anche in un’altra Regione), con il divieto però di spostarsi verso i capoluoghi di Provincia: conseguentemente, sarà possibile anche andare a fare visita ad amici e parenti entro tali orari e ambiti territoriali”. (Continua a leggere dopo la foto)

Ovviamente torna il modulo di autocertificazione per gli spostamenti. I giorni in cui sarà necessario munirsi del documento – scaricabile dal sito del ministero dell’Interno (Clicca qui) – sono 24, 25, 26, 27 dicembre, 31 dicembre, 1, 2 e 3 gennaio, 5 e 6 gennaio. Giorni in cui l’Italia sarà zona rossa. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}

Come si legge sull’autocertificazione la persona che si dovrà spostare in questi giorni dovrà servirà specificare, oltre ai dati anagrafici, la residenza e domicilio e i motivi dell’uscita. In zona arancione, invece, il modulo servirà solo per uscire dal proprio Comune, specificando ovviamente esigenze lavorative, motivi di salute e urgenza.

Covid, scoperta un’altra variante diversa dalla inglese. Paese isolato: “Sembra molto contagiosa”