“Si spegne una stella”. Gravissimo incidente stradale, lo chef 40enne morto sul colpo

Un terribile incidente nella giornata di giovedì 23 settembre ha spezzato la vita del giovane chef. Era in sella alla sua moto, una Honda X-ADV, quando un’automobile lo ha centrato in pieno ed è stato scaraventato a terra. Ancora a da accertare le cause dello scontro su cui indaga la polizia. A quanto si apprende dai media locali l’impatto si è verificato lungo la statale vesuviana mentre lo chef stava andando al ristorante Leonessa PastaBar al Cis di Nola dove era executive chef.


Subito dopo l’incidente è scattata la macchina dei soccorsi. Polizia e 118 sono arrivati sul posto nel giro di pochi minuti. Inutile, però, ogni tentativo di salvargli la vita. Lo chef, appena 40 anni, era già morto. Troppo gravi le ferite riportate durante l’impatto col veicolo e col suolo, che hanno vanificato ogni sforzo di rianimazione da parte degli operatori. La Procura di Nocera Inferiore ha aperto un’inchiesta sull’accaduto e la salma è stata trasportata all’obitorio di Sarno a disposizione dell’autorità giudiziaria.

alfonso porpora


Lui è lo chef Alfonso Porpora. Molto noto nel napoletano e in Costiera Amalfitana, Alfonso lascia la moglie e una figlia. Dopo il diploma all’alberghiero di Vico Equense, Porpora aveva continuato il suo percorso di formazione, durante il quale aveva acquisito una notevole esperienza, lavorando in molti ristoranti rinomati.


alfonso porpora


Alfonso Porpora era stato ai fornelli delle cucine di bordo di Costa Crociere e Msc, di Ciccio Mare e Terra di Amalfi, del Sant Pietro di Positano, del ristorante Quattro Passi di Nerano e di L’altro Vissani a Todi; aveva lavorato anche al St. Hubertus sulle Dolomiti, tra i celebri ristoranti tre stelle Michelin italiani. Dal marzo 2018 era al PastaBar Leonessa di Nola.

alfonso porpora


Tanto il cordoglia sia dei ristoratori che lo conoscevano sia dei suoi compaesani di Gragnano. Il ristorante per cui lavorava, Leonessa Restaurant, ha voluto dedicargli un pensiero sui propri canali social: “Fiero, dolce, orgoglioso e sempre in prima linea al nostro fianco. Ti ricorderemo con il tuo sorriso più grande. Grazie per aver condiviso con noi momenti unici di Vera Amicizia e Grande Professionalità, sempre nei nostri cuori Chef Alfonso Porpora“.

Pubblicato il alle ore 12:04 Ultima modifica il alle ore 12:04