Mara Venier libro madre

“Dietro al mio sorriso, tanto dolore”. Mara Venier, il dramma tenuto finora nascosto: la confessione

Sta per uscire il libro di Mara Venier, una personalissima visione del suo privato, emozionante, dolcissima. Mara ha di fatto raccontato i suoi ricordi, i sentimenti, la memoria di coloro che amiamo e che non ci sono più. Ha raccontato di chi è costretto a vederli lentamente estraniarsi dalla realtà e sentirci in questo modo tagliati crudelmente fuori dal loro mondo è forse una delle esperienze più dure che possano capitarci. Perché, spiega Mara Venier, ci costringe a fare i conti con un dolore lento e inesorabile, che giorno dopo giorno diventa sempre più cocente. Mara Venier, in questo libro sugli ultimi anni di sua madre, malata di Alzheimer, ci racconta di diagnosi, di ospedali, di badanti, di cosa significa assistere un genitore che non è più autosufficiente eppure non se ne rende conto.

Mara Venier libro madre

Mara Venier quindi ripercorre nello stesso tempo i ricordi di una vita, da quando, bambina, passava interi pomeriggi al cinema con la mamma. Al giorno in cui per la prima volta lei non l’ha riconosciuta e l’ha salutata con un raggelante “Buongiorno, signora”. Un libro intimo, doloroso, forse terapeutico, in ogni caso pieno d’amore, che dà voce a tutti quegli uomini e a tutte quelle donne che, a causa di una malattia terribile e senza scampo come l’Alzheimer, restano impotenti di fronte al destino dei loro cari.


Mara Venier libro madre

Mara Venier libro madre

Persone che non possono fare altro che inseguire e cercare di trattenere quei ricordi e quelle emozioni che essi si lasciano alle spalle.“Mamma, ti ricordi di me?”, di Mara Venier, edito da Rai Libri, è in vendita nelle librerie e negli store digitali dal 6 maggio. “Tanti non sanno cosa c’è dietro al mio sorriso”, spiega.

Ogni volta che la Venier voleva mollare Nicola Carraro, il marito, le ripeteva di insistere, che il libro le sarebbe stato utile. Si dice spesso, infatti, che ripercorrere un dolore può essere terapeutico. Tuttavia nel caso di Mara Venier non è stato propriamente così. Infatti la conduttrice dice: “Ci ho sperato, l’ho fatto per quello. Ma non è così. Nel ricordare le cose è riemerso tutto il dolore, intatto”, ricorda.

Ti potrebbe anche interessare: Awed, il malore e i controlli medici all’Isola dei Famosi 2021: la decisione della produzione