Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Basta, ha deciso così”. Fabrizio Corona, le ultime notizie dal carcere di Monza

Fabrizio Corona si trova nel carcere di Monza dopo che i giudici hanno deciso di revocargli gli arresti domiciliari. La polemica è divampata negli ultimi giorni. Corona ha manifestato fin da subito la sua totale disapprovazione. E lo ha fatto con gesti di protesta eclatanti, cospargendosi il volto di sangue, resistendo all’arresto e iniziando uno sciopero della fame. Sciopero che, nelle sue già precarie condizioni psico-fisiche, potrebbe costargli caro.

Come anche lo psichiatra Alessandro Meluzzi ha esplicitamente ammesso a “Live – Non è la D’Urso” dove Barbara ha intervistato la mamma di Fabrizio, Gabriella Privitera. L’imprenditore, finito nuovamente dietro le sbarre per una vicenda giudiziaria iniziata nel lontano 2007. Da allora la carriera, e la vita, del socio ed amministratore dell’agenzia fotografica di Milano Corona’s è stata spesso sotto i riflettori. E non sempre per notizie ‘positive’…  (Continua a leggere dopo la foto)


Dopo diverse condanne per vari reati Fabrizio Corona è stato costretto tre settimane fa a lasciare la sua abitazione. Da lì è stato portato prima nel reparto psichiatria dell’ospedale Niguarda di Milano e poi nel carcere di Monza. Non prima di aver accusato i giudici di aver creato ‘un mostro’ e di aver dichiarato: “Questo è solo l’inizio”. Ora, però, Fabrizio Corona ha comunicato, tramite il suo legale, l’avvocato Ivano Chiesa, di aver interrotto lo sciopero della fame. (Continua a leggere dopo la foto)

Dopo Asia Argento, Adriano Celentano, Marco Travaglio e molti altri vip anche Vittorio Sgarbi ha voluto lasciare un messaggio di sostegno a Fabrizio Corona. Come al suo solito il critico d’arte, attualmente sindaco di Sutri, ci è andato giù durissimo come potete sentire voi stessi nel breve video pubblicato su Instagram. Forse tanti messaggi di solidarietà hanno spinto Fabrizio Corona a desistere dai suoi intenti autolesionistici per protesta contro la revoca dei domiciliari. (Continua a leggere dopo foto e post)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

E sono moltissime le persone che hanno speso parole di vicinanza a Fabrizio Corona e allo stesso tempo di ‘condanna’ verso la decisione dei giudici. “La giustizia italiana – scrive un follower – è un insulto di cattivo gusto, in giro ci sono assassini, pedofili e quant’altro a cui è stata addirittura concessa la buona condotta. Questo ragazzo pur avendo sbagliato ha già pagato e sta pagando ancora qualcosa che nessuno ha capito. Assurdo 😞”.

“Malato e in grande difficoltà”. Fabrizio Corona, ora si muove la politica. La richiesta arriva sulla scrivania del ministro


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004