Ajay Rochester, la morbida pin up che pesava 152 chili

Il momento della svolta per Ajay Rochester è arrivato quattordici anni fa, quando dopo la nascita di suo figlio ha deciso di dimagrire. Quei 152 chili erano davvero troppi, non solo per sentirsi bella, ma semplicemente per vivere una vita degna di questo nome.

Così ci si è messa d’ impegno, affidandosi a medici e allenatori, ma anche alla troupe di un documentario che, seguendola nella sua impresa, l’ha fatta diventare famosa.


Ora passa da un reality all’altro e alla carriera in tv affianca quella da modella, in Australia, in Germania e presto anche negli Usa. Sempre esibendo le sue curve generose, magari per un servizio fotografico in cui veste i panni di una morbida pin up anni ’50.