Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
morto attore paul herman

Cinema in lutto, l’attore si è spento a 76 anni: il suo nome legato a film leggendari

  • Cinema

“Il nostro amico e collega se n’è andato. Era un bravo ragazzo. Un narratore e narratore di prima classe e un attore infernale. Quei bravi ragazzi, C’era una volta in America, The Irishman e, naturalmente, I Soprano sono alcuni dei momenti salienti. Ha vissuto dietro l’angolo da me negli ultimi anni e sono felice di aver passato un po’ di tempo insieme prima che ci lasciasse. Mi mancherà. Tanto amore alla sua famiglia, ai suoi amici e alla nostra comunità di attori e registi”. Aveva 76 anni.


La sua morte è stata annunciata su Instagram dal co-protagonista dei Soprano Michael Imperioli senza specificare le cause. Aveva iniziato la sua carriera cinematografica nel 1982 in Dear Mr. Wonderful con Joe Pesci, in seguito con ruoli in C’era una volta in America, Il papa del Greenwich Village, The Cotton Club, La rosa purpurea del Cairo. E ancora Paul Herman, che oggi il mondo del cinema piange, non si era fermato.

paul herman morto attore 76 anni



L’ultima tentazione di Cristo, Il colore dei soldi, Radio Days, Billy Bathgate, Bullets Over Broadway, Cop Land, Quei bravi ragazzi, Casino e Silver Linings Playbook, oltre a programmi TV tra cui Miami Vice, Spencer For Hire e The Equalizer. Paul Herman aveva preso parte a delle pellicole poi diventate immortali. Capolavori assoluti del cinema.

paul herman morto attore soprano


Il personaggio per il quale Paul Herman è senz’altro più conosciuto quello di Beansie Gaeta, un ex spacciatore di droga e amico di una volta e socio del capo della famiglia criminale DiMeo Richie Aprile (David Proval) nei Soprano. Dopo i Soprano, Herman era apparso nella serie della HBO Entourage dal 2004 al 2010 nei panni di Marvin, il contabile del personaggio principale Vince Chase (Adrian Grenier).

paul herman morto attore irishman


Paul Herman ha lavorato con Sergio Leone, Martin Scorsese e Woody Allen che l’aveva scelto per diverse sue commedie degli anni ottanta e novanta. Herman ha lavorato ne “La Dea dell’amore” ad esempio e in “Pallottole a Broadway”.

“Non ce l’ha fatta”. Cinema italiano in lutto, l’attore vittima di un incidente stradale


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004