Il miracolo di una foto, cancro in remissione

Ad annunciarlo tutti i media americani più importanti. Tre bimbe conosciutesi per caso, malate di cancro e immortalate in una foto insieme, abbracciate, sono ora tutte e tre, in fase di remissione.Questa prima immagine scattata ad aprile dalla fotografa Lora Scantling, divenne virale in rete, per la sua dolcezza e al tempo stesso drammaticità. Accompagnata dalla scritta: “Qualche volta, la forza arriva nel sapere che non sei solo”. Ainsley Peters, 4 anni, Rylie Hughey, 3 anni e  Rheann Franklin, 6 anni, sono tre piccole pazienti malate di cancro, tutte dell’Oklahoma e, fino a questo scatto, sconosciute tra di loro. L’iniziativa di Lora, su suggestione delle immagini di Anne Geddes, è stata quella di farle incontrare e immortalarle in un abbraccio con la speranza che questo piccolo gesto potesse dare loro la forza per combattere. Dopo questo incontro, le tre ragazzine sono diventate amiche e così i loro genitori che hanno iniziato a condividere le cure e le visite all’ospedale. Il miracolo che si è verificato è che il tumore di tutte e tre ora è in completa remissione.