Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Sinisa Mihajlovic funerale

Sinisa Mihajlovic, il messaggio straziante della moglie dopo i funerali

Ieri è stato il giorno dell’addio a Sinisa Mihajlovic, oggi la moglie Arianna affida i suoi pensieri ed il suo ricordo a Instagram. Erano davvero tantissimi gli amici che nella chiesa di Santa Maria degli Angeli hanno voluto salutare Sinisa. Dal ministro per lo sport Andrea Abodi, al sindaco di Roma Roberto Gualtieri, dal presidente del Coni Giovanni Malago’ al numero uno della Figc Gabriele Gravina. Presente anche il Ct azzurro Roberto Mancini e tanti ex compagni di Mihajlovic calciatore.


La delegazione della Lazio con il presidente Claudio Lotito, tutto il Bologna ultima squadra da allenatore di Sinisa, Urbano Cairo e una delegazione della Stella Rossa. Non sono mancati neanche Gigio Donnarumma, Francesco Totti, Daniele De Rossi, oltre a Salsano Lombardo, Marchegiani, Stankovic, Jugovic, Iachini, Fiore, Corradi, Sereni, Orsi, Juric, Branca, Montella, Peruzzi, Di Livio, Bruno Conti, Gianni Morandi, Luca Cordero di Montezemolo e tanti altri.

Leggi anche: Sinisa Mihajlovic, cosa è successo nelle ultime ore prima della morte

Sinisa Mihajlovic funerale


Sinisa Mihajlovic, le parole delle moglie Arianna dopo il funerale


“Sinisa è sempre rimasto lo stesso, un uomo ruvido, schietto, audace, generoso, allo stesso tempo dolce e tenero. Sinisa non è scappato. Ha affrontato la difficolta’ con coraggio. Parlandone e piangendone. Il guerriero ha vinto con la dolcezza della fragilità, la vera forza. Diceva: ‘Non sono superman, ma devo combattere e non mollare mai'”, le parole del cardinale Matteo Maria Zuppi, presidente della Conferenza Episcopale Italiana, nel corso dell’omelia.

Sinisa Mihajlovic funerale


“Ci stringiamo tutti alla sua famiglia, ci stringiamo tra noi anche un po’ fisicamente come stiamo facendo, e che ci fa bene”, ha detto ancora Zuppi. “Sinisa voleva diventare vecchio con tanti nipoti, è stato uno capace di dare un’occasione a chi non l’aveva mai avuta, e vorrei che oggi sentiate l’affetto della madre che è la Chiesa. Proprio perché è una madre non si arrenderà mai al dolore dei suoi figli”. Oggi, come detto, Arianna parla.

Sinisa Mihajlovic funerale


“Ringraziamo tutti per la vicinanza e l’affetto ricevuti in questo doloroso momento” ha scritto Arianna Rapaccioni dopo i funerali. E ancora: “Ovunque tu sia, io so amare fino a lì”, questo il messaggio riportato come didascalia di una foto di Sinisa in giacca e cravatta a bordo campo, il suo posto del cuore.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004