“Perché io no?”. Don Matteo 13, è già polemica prima di cominciare. L’ex protagonista fuori dalla fiction

C’è grandissima attesa per la nuova stagione di ‘Don Matteo 13’. Tra le numerose novità di quest’anno c’è il clamoroso ed inaspettato ritorno di Flavio Insinna. L’attore e conduttore televisivo tornerà nuovamente protagonista, dopo aver interpretato per diverso tempo il capitano Flavio Anceschi. Il pubblico è in fermento e non vede l’ora di apprezzarlo, eppure c’è una persona in particolare che è sbottata completamente. Una vera e propria bordata nei confronti della fiction Rai.

Nelle settimane scorse ‘BubinoBlog’ e ‘Blogo’ avevano anticipato l’arrivo di Insinna. Le registrazioni della stagione numero 13 stanno per cominciare e la voce si era fatta sempre più forte. Lui ha interpretato il capitano Anceschi in passato, come vi abbiamo riferito prima, ma non c’erano state comunicazioni ufficiali. Adesso invece tutti i dubbi sono stati sciolti. Ma il malcontento intorno alla serie c’è eccome ed una delle ex grandi interpreti ha voluto protestare ufficialmente per non essere stata considerata.


Ad arrabbiarsi vivacemente è stata l’attrice Milena Miconi. Quest’ultima è stata in ‘Don Matteo’ la sindaca della città di Gubbio, Laura Respighi. Inoltre, era anche diventata la moglie proprio di Insinna. A quanto pare però la sua presenza non è stata presa in considerazione. Stando alle anticipazioni di ‘Don Matteo 13’, il personaggio interpretato dalla donna è deceduto. Sarà annunciata dunque la sua morte e il fatto che il capitano Anceschi sia diventato vedovo. Vediamo l’attrice cosa ha dichiarato precisamente.

Milena Miconi ha quindi pubblicato la pagina del giornale di ‘DiPiùTv’ che faceva riferimento al ritorno di Flavio Insinna, ma non al suo. E ha commentato: “L’episodio del matrimonio fece letteralmente il botto, ma a quanto pare conta poco. Non è la prima volta che in una serie tv si assiste a scelte ‘strane’, e certo non sarà l’ultima. Di sicuro io guarderò altro”. Una vera e propria stoccata nei confronti della fiction. Avrebbe voluto essere presa in considerazione per ritornare insieme al collega.

Alcuni mesi fa è morta Sara Melodia, la “regina delle fiction”. Mondo della televisione in lutto per questa morte prematura che ha lasciato un grande vuoto. C’è la sua esperienza e il suo talento dietro le fiction di successo più amate dal pubblico, come appunto ‘Don Matteo’. Un dolore enorme per la serie, che probabilmente in qualche modo cercherà di ricordarla prossimamente.

“Una cifra che fa gola”. Amici 20, spunta il montepremi record: ecco quanto va al vincitore