Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Amici 22 Rudy Zerbi

“Fate le valige”. Amici 22, Rudy Zerbi durissimo: la decisione sui tre allievi farà discutere

Amici 22, Rudy Zerbi stavolta ha perso le staffe: l’insegnante ha minacciato di allontanare 3 allievi dalla scuola e sembra davvero serio. Si tratterebbe di un provvedimento mai preso che avrebbe però una finalità ben precisa: quella di educare al rispetto la classe. Nodo gordiano è stata ancora una volta la pulizia che, a quanto pare, continua a mancare. Dopo le polemiche dei giorni scorsi Rudy ha avuto un facci a faccia con alcuni allievi ed è stato netto.


“Quello che ci avete detto non mi convince, nemmeno un po’- dichiara il talentscout in un messaggio destinato a tutti gli allievi-. Non voglio che per colpa dei miei allievi venga eliminato qualcuno che non lo meriti. Avete fatto i nomi colpevoli e io decido il futuro dei miei allievi -prosegue perentorio, ritirando la sua proposta originale per un nuovo provvedimento spettante ai suoi pupilli, tra i responsabili indicati dalla classe-: Aaron Cenere, Piccolo G e Tommy Dali andate in sala relax e fate le valigie!”.

Leggi anche: “Questa cosa proprio no”. Amici 22, la rabbia di Maria De Filippi: provvedimenti seri

Amici 22, Rudy Zerbi minaccia di cacciare 3 allievi


Nel frattempo, il collega di Zerbi, insegnante di ballo, Raimondo Todaro, segue l’iniziativa del primo e invita Mattia Zenzola a fare le valigie. E il soggiorno in sala relax per gli allievi summenzionati non prometterebbe nulla di buono, tutto il pubblico si è schierato con Rudy. Scrive un’utentre: “Questi ragazzi si devono rendere conto che non sono ospitati in un albergo. Credo che ci sia un regolamento interno dove bisognerebbe tenere puliti gli ambienti: loro non lo hanno fatto”.


E ancora: “Se si è ospiti in casa d’altri, credo che bisogna anche essere responsabili di tenere pulito e in ordine i loro ambiente dove devono vivere per un periodo di tempo. Se non sono capaci di capire questa cosa, che ci stanno a fare lá dentro? Solo per seguire un sogno? Giusto che seguano il loro sogno, bisogna anche darsi da fare ed essere maturi e civili…almeno che lo dimostrino”.


“Prima Mattia era buono ora tutti a criticarlo, lui ha ammesso di non fare gran che ma non è solo lui che dovrebbe stare lì con Aarron, piccolo g e Tommy, ci dovrebbero stare almeno altre due o tre persone . E poi la stessa maddalena ha pensato a sé stessa non credo di aver sentito una difesa o una parola a favore per Mattia “.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004