Non si è depilata per un anno intero! Dopo un anno senza lametta e ceretta, ecco il risultato (mamma mia)

La società mette addosso troppo pressione. Soprattutto alle donne. E certe donne, stanche di dover far sempre felici gli altri, decidono di darci un taglio. E ribellarsi a certe convenzioni. È un po’ quel che ha fatto Sonia Cytrowska, 28 anni, di Gdynia, Polonia che da qualche tempo ha smesso di depilarsi e lascia crescere i suoi peli. Su tutto il corpo. Sonia aveva solo 12 anni quando ha iniziato a depilarsi: guardava le riviste patinate e vedeva solo donne lisce e perfette. Lei si sentiva brutta, diversa. Così, per essere come loro, ha iniziato a liberarsi dei peli superflui.

Dal 2017, però, ha cambiato registro: ha deciso di smettere di togliersi i peli e ora sta accettando il suo corpo con tutta la peluria. In questa “impresa” sta contando anche sul supporto del marito che la aiuta moltissimo. Lui la ama e vuole lasciarla libera di fare ciò che si sente anche se, forse, la preferiva quando si radeva. Non solo la ragazza ha smesso di depilarsi ma continua a postare foto del suo corpo peloso su Instagram. Ha lanciato un vero e proprio movimento – bodyhairmovement – che ha l’obiettivo di aiutare altre donne a liberarsi dall’oppressione degli standard di bellezza.



“Ho deciso di non depilarmi perché mi trovo bella al naturale. Vivere con i peli è anche molto pratico. Ciò che mi interessa di più – ha detto al Daily Mail – è combattere contro gli stereotipi e fare in modo che le leggi imposte dalla società non condizionino più nessuno”. Non siete d’accordo con la sua decisione? Sappiate che Sonia ha molti seguaci: “Ricevo tantissimi messaggi da donne che partono da dove sono partita io un anno fa. Parlo con loro, a volte mando loro mie foto; ci supportiamo a vicenda”.

Prima della sua scelta estrema, Sonia passava 3 ore a settimana a togliere i peli dal suo corpo. Gambe, braccia, ascelle, addome, eliminava tutto. Anche quella che all’epoca era solo peluria. Sonia ha confessato che suo marito Tobiasz, all’inizio, ha faticato un po’ per accettare il suo nuovo look ma che ora la accetta. E continua ad amarla come all’inizio.

“Mi depilo da quando ho 12 anni, ma prima mi sentivo sempre in difetto. Oggi sono felice e mi accetto. Ho stima di me e voglio bene al mio corpo”. Ora ha aperto il suo account Instagram per aiutare altre donne a superare certi preconcetti.

“All’inizio mio marito era scioccato: da quando mi conosce mi ha sempre visto senza un pelo, poi all’improvviso, mi ha visto esattamente come sono, molto pelosa. Ci è rimasto male. Mi preferiva prima. Ma adesso mi accetta perché sa che io sono più felice così”. Sonia ammette che certi giorni sono più difficili di altri ma che va avanti per la sua strada. Il suo più grande sogno? “Vedere in giro donne di tutte le età e classi sociali come natura le ha fatte, piene di peli”. Voi che ne dite?

L’incredibile trasformazione della “ragazza più pelosa al mondo”: colpita da una rara malattia, eccola oggi completamente diversa. Il suo volto reso pubblico per la prima volta: tenetevi forte

Pubblicato il alle ore 14:55 Ultima modifica il alle ore 08:52