Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Ho un tumore al quarto stadio”. L’annuncio terrificante del vip: “Ho iniziato le cure, non voglio mollare”

  • Storie
“Ho un tumore al quarto stadio”. L’annuncio choc del vip

“Ho un tumore al quarto stadio”. L’annuncio choc del vip: “Pensavo fosse soltanto un problema al ginocchio”, racconta ai suoi fan. L’uomo, 38 anni, è uno sportivo da tempo e al termine di una maratona pensa semplicemente di essersi fatto male. Ma dopo le analisi è spuntato fuori un problema molto più serio e angosciante. È lui stesso a raccontare tutto in un video che ha condiviso sui social e che in queste ore sta facendo molto discutere.

>> Paura in volo, l’allarme improvviso del pilota: l’aereo danneggiato, cosa è successo

Parliamo di Govind Sandhu, un manager di TikTok Australia per Global Music Partnerships. Il giovane ha voluto quindi raccontare tutto partendo dal principio: “E così la vita è cambiata per sempre e sto per affrontare la mia più grande sfida fino ad oggi. Ho girato questo video nel fine settimana, dopo che mi è stato diagnosticato un linfoma Non-Hodgkin aggressivo al quarto stadio. Ero assolutamente scioccato e devastato dal momento”.

“Ho un tumore al quarto stadio”. L’annuncio choc del vip


“Ho un tumore al quarto stadio”. L’annuncio choc del vip

E ancora Govind: “Molte lacrime, momenti di sconforto e di ‘perché proprio a me’, come potete immaginare. È stato anche il momento più impegnativo per me dal punto di vista personale e professionale, al di là della mia salute, ma ho un gruppo straordinario di familiari e amici come rete di supporto che mi ha inviato la più bella effusione di amore, che è stata incredibile. D’ora in poi, però, niente più negatività, tutto ruota intorno alla positività, all’affrontare la situazione a testa alta e al “camminare verso la pressione” (la mia famiglia All Black sarà d’accordo con me)”.

“Ho un tumore al quarto stadio”. L’annuncio choc del vip

Sandhu allora dice: “Farò del mio meglio per condividere la mia storia nel modo più aperto e onesto possibile. A volte sarà in tempo reale e altre quando avrò lo spazio per farlo (come in questo video). Sto condividendo per la mia guarigione e per sfogarmi e spero di mettere nel mondo buone vibrazioni e informazioni utili attraverso i molti alti e bassi che ci saranno. Mi rendo conto che potrebbe non essere adatto a tutti, il che va benissimo”.

Govind Sandhu conclude: “Se c’è qualche aspetto specifico che volete sia trattato lungo il percorso o se avete bisogno di un contesto, scrivetelo nei commenti e cercherò di tornare su questo argomento nel tempo. La strada è lunga, ma questa non sarà la fine della mia storia, non può esserlo! Ho 38 anni, ho vissuto la vita più benedetta fino ad oggi e ho ancora molto da vivere. La realtà è che ho la possibilità di lottare contro questa malattia, quindi mi prenderò la mia responsabilità”.

Leggi anche: “Maestra, ti devo dire di mamma”. La bimba arriva sola a scuola e scatta subito l’allarme: l’ha salvata


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004