Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Abuso di viagra, costringe la moglie a fare continuamente sesso. Lei lo denuncia: “Fermatelo”

  • Storie

 

Una storia di soprusi e soprattutto di violenza sessuale da parte di un 45enne leccese nei confronti della moglie che finisce in tribunale dopo che la donna ha trovato il coraggio di denunciare tutto. Il punto di partenza è l’ossessione dell’uomo per il viagra. Una vera e propria dipendenza che lo ha reso “cieco”, incurante delle continue richieste della moglie dirette a farlo smettere. Gli abusi sarebbero andati avanti per oltre un anno. Abusi, perché l’uomo prendeva ciò che voleva, anche contro il volere della moglie: ogni tentativo di sottrarsi alle sue richieste sessuali sarebbe stato punito con pugni, calci e schiaffi. E per lei non c’è stata antra via che quella di denunciare il marito e, allo stesso tempo, avviare le pratiche per la separazione. Ma l’incubo della donna non è finito qui.

Difatti, neanche la fine del rapporto e il conseguente allontanamento dell’uomo dalla casa coniugale – ottenuto con un provvedimento del tribunale – avrebbe placato gli istinti sessuali e gli abusi dell’uomo. In un’occasione, infatti, pur di raggiungere la donna in quella che un tempo era la sua casa, il 45enne si sarebbe lanciato da un pozzo luce su cui si era arrampicato. E ancora, pochi giorni dopo: l’uomo avrebbe raggiunto la vittima dal bagno della tavernetta e l’avrebbe costretta a subire rapporti sessuali prolungati, arrivando a penetrarla con un fallo di gomma.

Ora, parola alla giustizia. Il processo nei confronti dell’uomo si è aperto giovedì dinanzi ai giudici della prima sezione collegiale, ma l’udienza è stata rinviata per l’istruttoria al prossimo 16 gennaio. Il 45enne è accusato di violenza sessuale, maltrattamenti in famiglia e violazione di domicilio.

Divorzio breve, oggi l’approvazione: da sei mesi a un anno per dirsi addio



Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004