Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

4 errori deleteri che fai più volte al giorno (e 4 soluzioni per una vita migliore)

Di sicuro non lo sai o non lo immagini, ma ci sono cose che fai ogni giorno e che sono deleterie al punto di rovinarti la vita. Ecco i 5 errori che fai sempre e che necessariamente dovrai continuare a fare. Ma tira un sospiro di sollievo: puoi iniziare da ora a farle nel modo giusto..

(Continua a leggere dopo la foto)


1) Lavarsi i denti. Ovvero, non che sia deleterio di per sé, lo è se lo si fa troppo spesso perché i denti si consumano. La cosa peggiore? Lavarsi subito dopo mangiato. Lo zucchero e i grassi degli alimenti apportano uno strato acido che ammorbidisce lo smalto dei denti. Spazzolando lo si sposta da un dente all’altro e quello si incastra negli spazi interdentali. Quando lavarseli? Dopo un paio di ore dal pasto. Senza mai dimenticare il filo interdentale.

2) Respirare. No, non siamo impazziti. È vero. La maggior parte della gente respira alzando le spalle e tirando fuori il petto. Errore: perché in realtà, la maggior parte dei vasi sanguigni che assorbono ossigeno sono in fondo. E quindi? Basta fare la “respirazione addominale”, cioè quella che si pratica gonfiando lo stomaco mentre si respira. Con le spalle belle ferme. Ci vuole un po’ di allenamento ma poi diventa naturale..

(Continua a leggere dopo la foto)

 

4) Andare al bagnoLa seduta da water è una tra le principali cause di emorroidi e diverticoliti. Che fare dunque? Rimanere intasati a vita? Giammai. La soluzione la fornisce il dottor William Holcomb, esperto di proctologia: “La nostra seduta naturale è quella accovacciata, molti dei disturbi più comuni dovuti alla toilette moderna sono prevenibili utilizzando uno sgabello, per alzare talloni e ginocchia, quando si è seduti sul wc“

5) Stare seduti su sedie con lo schienaleQuando siamo in piedi, o seduti su qualcosa senza schienale, i muscoli addominali sono attivi e aiutano la schiena a sostenere il peso. Quando ci appoggiamo su uno schienale, i muscoli si rilassano e la spina dorsale si becca tutto il peso del tronco. Ora capisci perché più del 70% degli italiani soffre di mal di schiena? La soluzione? Sdraiare a intervalli regolari lo schienale, facendolo passare dai 90° ai 135°.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Rossotech

@Caffeina Media s.r.l. 2022 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004