Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“È finita, ci ritiriamo”. Musica italiana sotto choc, il gruppo dice addio alle scene

  • Musica
lo stato sociale annuncio ritiro

Un autentico choc nel mondo della musica italiana. La storica band ha deciso di dire basta, si ritira dalle scene a tempo indefinito. E no, non stiamo parlando de “Il Volo“. Sul trio nato nel 2009 e composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble nei mesi scorsi è uscita l’indiscrezione. Sembrava che Gianluca avesse voglia di provare altro, ma poi i tre hanno smentito ogni ipotesi di scioglimento.

Ora, invece, un altro storico gruppo italiano ha annunciato che si prende una pausa. Non è ancora chiaro se si tratti di una pausa, di un arrivederci oppure di un addio. Anche loro si sono formati nel 2009, sono arrivati secondi al Festival di Sanremo a cui hanno preso parte in più di un’occasione. Hanno ricevuto diversi premi, ma adesso, dopo lo Sherwood Festival di Padova, hanno annunciato il ritiro.

Leggi anche: “Non ca… il ca…”. Choc sul palco del cantante italiano, scoppia la bufera

lo stato sociale annuncio ritiro


Lo Stato Social dice basta, arriva l’annuncio ufficiale

L’annuncio è arrivato alla vigilia dell’ultimo grande evento per salutare i fan, lo Sherwood Festival di Padova. Lo Stato Sociale, la band composta da Alberto Cazzola, Lodovico Guenzi, Alberto Guidetti, Enrico Roberto e Francesco Draicchio ha annunciato lo stop: “Nel 2023 questa band ha cambiato per sempre la sua forma, da sei siamo diventati cinque senza volerlo e senza poterlo evitare. Ora abbiamo bisogno di tempo -tanto o poco, non lo sappiamo- per guardarci dentro negli occhi e capire cosa fare da grandi”.

lo stato sociale annuncio ritiro

Il riferimento è alla morte del produttore e manager il produttore e manager Matteo Romagnoli, venuto a mancare il 15 giugno del 2023 a 43 anni dopo una lunga malattia. Era il ‘sesto’ componente de Lo Stato Sociale. Nel 2008 aveva fondato l’etichetta Garrincha Dischi.

“Smettere di correre a questo punto è necessario – hanno fatto sapere – e se torneremo lo dovremo fare essendo contenti di prendere in mano gli strumenti, fare dischi e andare sul palco insieme. Dovremo riprenderci in mano la gioia“. Dopo la morte di Romagnoli avevano scritto: “Senza di te siamo solo 5 st*onzi“. Con lui avevano scritto tra l’altro il brano “Una vita in vacanza” con cui erano arrivati secondi a Sanremo nel 2018.

“Lo abbiamo trovato morto”. Musica sotto choc, il cadavere del cantante scoperto in casa


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004