Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di
Incidente sulla A4 Cessalto San Donà tir

Tir perde carburante, travolge un’auto e prende fuoco: carreggiata chiusa, vigili del fuoco e 118 sul posto

Incidente sulla A4 tra Cessalto e San Donà di Piave in direzione Venezia a causa di un incidente avvenuto poco prima delle 14,30 di oggi giovedì 3 marzo, dove un autoarticolato che trasportava tubi in ferro è uscito di strada e ha preso fuoco.

Prima di uscire dalla carreggiata il mezzo pesante ha perso carburante e ha urtato un’auto che si trovava nella corsia di emergenza. Dopo l’impatto l’autoarticolato si è ribaltato fuori dalla carreggiata e ha preso fuoco. L’incendio è stato immediatamente spento dai vigili del fuoco intervenuti sul posto dopo la chiamata degli automobilisti rimasti coinvolti nell’incidente e hanno assistito alla scena. Fortunatamente l’autostrasportatore che conduceva il tir e quello dell’auto ferma sulla corsia di emergenza non sono rimasti feriti.

Incidente sulla A4 Cessalto San Donà tir


Per consentire le operazioni di soccorso degli operatori del 118 e per pulire la sede stradale il tratto autostradale è stato chiuso la corsia di marcia. I mezzi diretti a Venezia nel punto in cui è accaduto l’incidente procedono sulla corsia di sorpasso. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche il personale di Autovie Venete e i mezzi di soccorso meccanico per recuperare l’auto e il tir.

Incidente sulla A4 Cessalto San Donà tir

Due giorni fa l’autostrada A4 è stata chiusa poco dopo le 16,00 a causa di un incidente avvenuto tra i caselli di San Stino di Livenza e Cessalto. Il sinistro ha visto coinvolti due mezzi pesanti e due auto. Una Fiat 500X è finita sotto il pianale di uno degli autoarticolati.

L’impatto è avvenuto all’altezza del casello di San Stino di Livenza, tra l’uscita dello svincolo e l’ingresso. I vigili del fuoco di Portogruaro, Motta di Livenza e Mestre sono intervenuti con l’autogrù per mettere in sicurezza i mezzi, mentre il Suem ha soccorso due automobilisti rimasti feriti.