Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Addio piccolo angelo”. Incidente devastante, Shakira muore a 20 anni

  • Italia
Incidente in autostrada, morta Shakira Galli di 20 anni. Ferito il marito

Incidente choc tra un’automobile e un tir lungo l’autostrada A4. Una giovane donna di 20 anni, Shakira Galli, è morta a causa delle profonde ferite riportate nello schianto. L’incidente si è verificato attorno alle 22 di ieri, 19 giugno, in direzione Trieste, poco dopo l’area di servizio Arino est e prima del bivio con la A57.

Shakira Galli era residente a Mestre, aveva frequentato l’istituto Algarotti di Venezia e si era iscritta alla facoltà di giurisprudenza. Alla guida dell’auto coinvolta nell’incidente stradale c’era il marito di 22 anni, L.T. le sue iniziali, che è rimasto ferito ed è stato ricoverato in ospedale. Da una prima ricostruzione, sembra che l’utilitaria guidata dal marito della ragazza abbia tamponato con il lato destro la parte sinistra del rimorchio del tir che usciva dall’area di sosta.

Simone trovato morto a 29 anni. Famiglia sotto choc dopo la terribile scoperta in casa

Incidente in autostrada, morta Shakira Galli di 20 anni. Ferito il marito


Incidente in autostrada, morta Shakira Galli di 20 anni. Ferito il marito

Il mezzo pesante si stava immettendo sulla carreggiata proprio mentre la coppia stava passando. L’impatto è stato devastante e la Panda su cui viaggiavano Shakira e il marito è stata colpita sul lato sinistro e si è schiantata sul lato destro, dove era seduta la ventenne. Il primo a prestare soccorso è stato un vigile del fuoco di Udine di passaggio, che ha iniziato le manovre di rianimazione cardio-polmonare (RCP) in attesa dell’arrivo dei soccorritori del 118.

Incidente in autostrada, morta Shakira Galli di 20 anni. Ferito il marito

I vigili del fuoco di Mira e Padova hanno messo in sicurezza i mezzi e aiutato i medici del Suem. L’autista del tir è sotto choc, ma non ha riportato nessuna lesione. Sul luogo dell’incidente anche la polizia stradale per i rilievi. È intervenuto anche il personale ausiliario di Cav, gestore della tratta autostradale. Durante i soccorsi l’autostrada è rimasta bloccata.

L’impatto tra i due mezzi è stato fortissimo. Come detto, dopo un primo intervento di un vigile del fuoco che transitava in autostrada e si è fermato per prestare soccorsso, sul posto sono arrivati gli operatori del 118. Nonostante i tentativi, alla fine il medico ha dovuto dichiarare la morte della ragazza. Il conducente della Fiat Panda è stato trasferito in ospedale per le cure. Le operazioni di soccorso sono durate fino a mezzanotte e mezza, poi l’autostrada è stata riaperta prima su due e poi su tre corsie di marcia.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004