stash indagato ricettazione

“Indagato dalla procura di Milano”. Stash, noie giudiziarie per il cantante: cosa sta succedendo

Si mette male per Stash, il cantante e giudice di Amici di Maria De Filippi. Problemi legali da quello che emerge per il frontman del gruppo The Kolors, all’anagrafe Antonio Fiordispino. Il giovane infatti è finito nel mirino del pm di Milano, Giovanni Polizzi. Il magistrato – scrive Il Giorno – ha infatti aperto un nuovo filone di indagine sul caso Sonia Carapezzi, la 46enne condannata a un anno e 6 mesi per aver sottratto tre milioni dalla ditta ‘Air Protech’ di Magenta.

Proprio Stash sarebbe legato alla donna, sua amica. Al momento dunque il cantante sarebbe indagato per ricettazione, avendo sottoscritto contratti per il noleggio di due Ferrari e una Maserati, pagate da conti riconducibili alla stessa Air Protech di Magenta. Tuttavia Antonio Fiordispino, ovvero Stash, rifiuta l’accusa e il legale del cantante afferma che il 31enne sia completamente all’oscuro delle attività illecite dell’amica.

Stash, indagato per ricettazione

Non solo, ha fatto sapere che le auto noleggiate sarebbero state pagate con fondi sottratti dalla donna alla ditta in cui era contabile. Come ricorderete Stash è stato giudice del programma di Canale 5, nella ventesima edizione, a fianco di Stefano De Martino ed Emanuele Filiberto di Savoia. Che poi è stata un po’ casa, Amici, per l’artista.


stash indagato ricettazione

Stash ha infatti vinto Amici 14 con il gruppo The Kolors e poi ha ricoperto il ruolo di professore nel 2018. Motivo, questo, per cui con ogni probabilità la scelta di Maria De Filippi sia ricaduta proprio su di lui. Ora però quest’accusa del pubblico ministero milanese, rischia di gettare fango e ombre sulla figura dell’artista e del suo futuro in televisione, nonché musicale.

stash indagato ricettazione
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da THE KOLORS (@thekolors_stash)

Se venisse condannato infatti, qui il condizionale è d’obbligo, sarebbe quasi improbabile vederlo in televisione. Non ci resta quindi che sperare che che questa brutta vicenda per Stash finisca presto e si concluda nel migliore dei modi.

Pubblicato il alle ore 12:04 Ultima modifica il alle ore 12:04 Tag