daniel craig figlia ella craig

L’uomo del momento oscurato dalla bellissima figlia: tutti gli occhi su di lei all’evento

Lui è l’uomo del momento, tanto che per celebrare il nuovo film di cui è protagonista, l’ultimo della sua carriera in quelle vesti, è stato celebrato con una grande, grandissima festa alla Alla Royal Albert Hall. Festa a cui ha preso parte anche la figlia maggiore, che è classe 1992, ha seguito le sue orme e ha catalizzato l’attenzione dei presenti e dei fotografi.

Non poteva del resto mancare a un evento tanto importante per il suo papà, dove ha sfilato insieme a importanti nomi del mondo del cinema e alla Famiglia Reale inglese mostrandosi elegante e bellissima. Stiamo parlando della primogenita di Daniel Craig, Ella Loudon Craig, che ha partecipato premiere dell’ultimo capitolo di James Bond, No Time To Die, in cui l’attore vestirà per l’ultima volta i panni dell’agente 007 più famoso. Ella è il frutto dell’amore tra Daniel Craig è la sua prima moglie Fiona Loudon.

daniel craig figlia ella craig

Daniel Craig, chi è la bellissima figlia Ella

Ella Loudon Craig era uno schianto alla premiere londinese di James Bond, No Time To Die, il quinto e ultimo film di 007 del famoso papà: bellissima con un completo ispirato all’abbigliamento maschile, pantaloni neri a vita alta abbinati a un blazer sempre nero. Elegante anche la pettinatura: i suoi capelli erano divisi da un lato e pettinati all’indietro in uno chignon basso. 


daniel craig figlia ella craig

Nata nel 1992 dal matrimonio dell’attore con Fiona Loudon, con cui è stato sposato dal 1992 al 1994, Ella non ha avuto un’infanzia facile. I genitori si sono separati praticamente poco dopo la sua nascita e lei è cresciuta con sua madre Londra, lontano dalle luci dei riflettori. Ha sofferto per la loro separazione e lottato poi contro la depressione ma ha potuto contare sull’appoggio di entrambi i suoi genitori.

Ella Loudon Craig ha ereditato la passione per la recitazione dal suo famoso papà e con l’obiettivo di diventare un’attrice ha intrapreso il percorso universitario, che non è però riuscita a portare a termine per via della depressione. Si è poi trasferita a New York e Los Angeles e ha intrapreso la sua carriera, debuttando prima in teatro e poi al cinema.

Pubblicato il alle ore 14:49 Ultima modifica il alle ore 14:50