Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Non posso pagare neanche le bollette”. Il vip sul lastrico, rovinato: casa persa e debiti fino al collo

Casa messa all’asta, debiti che ammontano “a molti milioni”, senza i soldi per pagare le bollette, figurarsi le fatture legali. L’attore, un tempo che dopo queste dichiarazioni sembra lontanissimo tra i più richiesti e pagati, è finito sul lastrico. E ha rivelato anche di non sapere dove finirà a vivere dopo che la sua casa è stata messa all’asta.

Ha parlato della sua situazione scoppiando in lacrime davanti al conduttore nell’intervista, la prima a tutto campo da quando nel 2017 è stato al centro di una bufera. “Mi sono comportato male”, ha ammesso l’attore, e alla domanda dell’intervistatore ha precisato: “Sfidavo le regole. Allungavo troppo le mani. Toccavo sessualmente qualcuno in un modo che all’epoca non sapevo non sarebbe stato gradito”.

Leggi anche: “Mi ha chiamato anche Sophia Loren terrorizzata”. Al Bano choc, l’annuncio dopo la falsa notizia


L’attore sul lastrico: debiti per “molti milioni”

Kevin Spacey, oggi 62 anni, è al verde a causa delle parcelle legali che ha accumulato per difendersi nei processi in cui è stato accusato di violenza sessuale da alcuni ragazzi, sia negli Stati Uniti che in Gran Bretagna. Se sul fronte giudiziario il due volte premio Oscar è uscito illeso, non è stato però così per la sua carriera.

Praticamente sulla lista nera di Hollywood, da anni non lavora più ma sta facendo nuovi passi per tornare al cinema nella parte di un sicario in Peter Five Eight, il suo primo film prodotto negli Usa dal 2017. Nell’intervista con Piers Morgan ha fatto sapere che la sua casa di Baltimora è stata messa all’asta perché non può neppure permettersi di pagare le bollette.

“Questa settimana, dove ho vissuto a Baltimora, verrà pignorata la mia casa – la mia casa sarà venduta all’asta… quindi devo tornare a Baltimora per mettere tutte le mie cose in un deposito”, ha spiegato Kevin Spacey e aggiunto di non essere sicuro di dove andrà a vivere. “Devo ancora saldare molte fatture legali che non sono stato in grado di pagare”, ha aggiunto confermando che i debiti ammontano a “molti milioni”.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004