Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Siamo devastati”. Calcio e sport sotto choc: il giocatore morto all’improvviso a 26 anni

  • Sport

Calcio e sport in generale in lutto: il calciatore morto all’improvviso a soli 26 anni. Le cause del decesso non sono ancora state ufficializzate ma, come riporta anche il Corriere della Sera, da alcune prime ricostruzioni della stampa locale si sarebbe trattato di un improvviso malore che ha colto, fatalmente, il giovane nelle prime ore del mattino di sabato 15 giugno 2024.

Stando a quanto scrive il sito Eurosport, il 26enne si trovava nella sua abitazione quando sarebbe stato colto dal malore. Gli amici hanno chiamato i soccorsi in maniera tempestiva, ma per lui non c’è stato più nulla da fare. L’ora del decesso è stata stabilita alle 06.30 di sabato mattina. Solo 10 giorni fa aveva difeso la porta del Montenegro in amichevole contro il Belgio.

Leggi anche: “Giocatori ammalati”. Europei di calcio, spunta un virus: ore di grande apprensione


Calcio in lutto: morto all’improvviso a soli 26 anni

È morto Matija Sarki, giovane portiere montengerino che nell’ultima stagione aveva giocato nella seconda serie inglese con il Millwall. Come detto, aveva recentemente raccolto la sua nona presenza con la nazionale maggiore nell’amichevole persa dal Montenegro per 2-0 contro il Belgio.

Ex giocatore dell’Aston Villa e dello Stoke City, era reduce da una stagione trascorsa in Championship, la Serie B inglese, con la maglia del Millwall. Era approdato nel club in estate dal Wolverhampton e ha totalizzato 32 presenze in campionato, concluso al 13esimo posto in classifica, e una in FA Cup. Ha subìto 37 reti complessive, ma si è anche messo in mostra con 12 clean sheets, si legga ancora su Eurosport.

Il club è devastato dall’aver appreso la notizia che Sarkic è morto all’età di 26 anni” Così il Millwall comunica la scomparsa del proprio portiere.“Tutta la società invia il proprio affetto e le condoglianze alla famiglia e agli amici di Matija in questo momento immensamente triste. Il club per ora non rilascia ulteriori commenti e chiede che venga rispettata la privacy della famiglia di Matija”, si legge nella nota del Millwall.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004