Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Tragedia in gita scolastica: morto ragazzo di 16 anni, trovato così da compagni e insegnanti

  • Italia
Gita Scolastica Ragazzo 16 Anni Morto Sonno Campeggio

Tragedia assurda in gita scolastica. Un ragazzo di 16 anni, Leon, è morto nel sonno lasciando tutti senza parole. Dovevano solamente divertirsi, invece gli studenti che si trovavano assieme a lui in un campeggio hanno dovuto fare i conti con un dolore immenso per la perdita del loro amico. Quando i soccorsi sono arrivati sul luogo, non c’era purtroppo niente da fare. Eppure l’adolescente non aveva avuto particolari problemi.

Il dramma alla gita scolastica ha riguardato questo ragazzo di 16 anni, morto nel sonno in campeggio pochi giorni dopo aver riferito di avere un mal di gola. Nessuno si era allarmato particolarmente, dato che sembrava un malanno passeggero. La ricostruzione è stata fatta da Il Tirreno. Invece lo studente è deceduto in maniera improvvisa. Inizialmente pensavano stesse semplicemente dormendo.

Leggi anche: “È il suo corpo”. Speranze finite per Ivan, il 19enne scomparso: dove lo hanno trovato

Gita Scolastica Ragazzo 16 Anni Morto Sonno Campeggio


Gita scolastica drammatica: ragazzo di 16 anni morto nel sonno in campeggio

La gita scolastica stava avendo luogo a Torre del Lago, in Versilia. Il ragazzo di 16 anni morto nel sonno, mentre era in campeggio, era arrivato nel territorio toscano dalla Germania. Era originario della città di Brema. Il suo decesso è avvenuto giovedì 6 giugno e subito è stato deciso di approfondire tutto con un’autopsia. Sul posto, oltre al 118, anche il medico legale Stefano Pierotti.

Gita Scolastica Ragazzo 16 Anni Morto Sonno Campeggio

I carabinieri si sono avvalsi dell’aiuto di un interprete per capire meglio dagli altri studenti cosa potesse essere accaduto al Camping Burlamacco. Ma il 16enne sarebbe morto per cause naturali, in seguito ad un malore improvviso. Sarà comunque l’esame autoptico a fugare tutti i dubbi. I compagni sono ritornati in Germania, mentre il cadavere dello sfortunato adolescente è stato portato all’obitorio di Lucca.

I genitori del ragazzo defunto sono partiti dalla Germania per raggiungere la Versilia e salutare l’adorato figlio, che purtroppo non è più in vita.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004