Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

Morto dopo la visita ai nonni. Lo sport italiano piange Leonardo, la vita spezzata a 21 anni

  • Sport
Leonardo Morto Dopo Visita Nonni

Una terribile notizia ha scosso il mondo dello sport italiano. Leonardo è morto ad appena 21 anni, subito dopo aver fatto visita ai suoi adorati nonni. Si era recato quindi nella loro abitazione, poi dopo averli salutati ha preso la sua automobile per rientrare nella sua casa ma è purtroppo rimasto vittima di un tremendo incidente stradale. Immediatamente le sue condizioni di salute erano parse gravissime.

Leonardo è morto due giorni dopo quella visita ai nonni, che tanto gli aveva sicuramente fatto piacere. Infatti, ha combattuto con tutte le sue forze in un letto di ospedale ma alla fine il suo cuore ha smesso di battere. Il sinistro si era verificato nel pomeriggio di martedì 11 giugno. Subito dopo l’annuncio del suo decesso, si è proceduto alla donazione degli organi, che era stata approvata già quando lui era in vita avendo dato il suo consenso.

Leggi anche: Morto davanti alla mamma: Matteo, 40 anni, la tragedia in pochi minuti. Lascia tre figli piccoli

Leonardo Morto Dopo Visita Nonni


Leonardo Scarel morto dopo la visita ai nonni: aveva 21 anni

Leonardo Scarel, che è morto dopo due giorni di agonia dopo la visita ai nonni a Cervignano, in provincia di Udine, si è schiantato con la sua vettura contro un albero. Presumibilmente a favorire l’incidente sarebbero state le cattive condizioni meteo, visto che in quel momento era in corso un violento temporale. Il 21enne era un campione di ginnastica artistica giovanile.

Leonardo Morto Dopo Visita Nonni

Leonardo Scarel, che viveva con la madre e il padre nel comune friulano di Terzo di Aquileia, aveva ottenuto il diploma all’istituto nautico di Trieste e attualmente era impegnato in uno stage, all’interno di una ditta di Brescia che si occupa della produzione di motori per aerei. Parlando dei meriti sportivi, come scritto dal sito Leggo, nel 2017 era diventato campione regionale di ginnastica artistica e successivamente si era portato a casa la medaglia d’oro diventando campione italiano nel trofeo delle regioni.

Purtroppo il 21enne ha perso improvvisamente il controllo della sua Fiat Punto e non è riuscito ad evitare l’impatto contro l’albero, che è risultato fatale.


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004