Vai al contenuto
Questo sito contribuisce alla audience di

“Un’intera città piange”. Lutto atroce, muore a 26 anni in uno schianto terribile: chi era la vittima

  • Italia
Incidente tra Fragagnano e Monteparano, morto Morris Cellamare

È di un morto e tre feriti il tragico bilancio dell‘incidente stradale avvenuto sulla statale 7 tra Fragagnano e Monteparano, in provincia di Taranto. Morris Cellamare, un giovane di 26 anni, ha perso la vita sul colpo in seguito a uno scontro tra due furgoni. Secondo le prime ricostruzioni, l’incidente è avvenuto all’altezza di una rotatoria, probabilmente a causa di una mancata precedenza. I due mezzi non hanno potuto evitare lo scontro, evidentemente avvenuto a una velocità sostenuta.

Il furgone su cui viaggiava il 26enne Morris Cellamare è finito contro un’auto parcheggiata lungo la strada. Sul posto è intervenuto il personale del 118 per trasportare i feriti all’ospedale SS. Annunziata di Taranto. Tra i feriti, uno è arrivato all’ospedale in codice rosso, mentre gli altri hanno riportato ferite non gravi. La vittima, originario di Taranto, lavorava come elettricista e giocava a calcio per il Ceglie. La sua morte ha lasciato tutti gli amici, i compagni di calcio e i conoscenti nello choc più totale.

>> Furia maltempo: grandine distrugge tutto, chicchi grandi come palline da golf

Incidente tra Fragagnano e Monteparano, morto Morris Cellamare


Incidente tra Fragagnano e Monteparano, morto Morris Cellamare

Sul luogo dell‘incidente sono intervenuti anche due squadre dei vigili del fuoco e i carabinieri che stanno conducendo le indagini per ricostruire con esattezza la dinamica dell’incidente. Morris, calciatore dilettante, ha giocato per diverse squadre pugliesi, Ginosa, Grottaglie, Otranto, Avetrana, Fasano, Talsano, Massafra e Ceglie nelle ultime due stagioni. Il 3 luglio si svolgeranno i funerali. Numerosi suoi ex club hanno condiviso messaggi di ricordo sui social per omaggiare la sua memoria.

Incidente tra Fragagnano e Monteparano, morto Morris Cellamare

L’Asd Calcio Ceglie, società tutta, si stringe al dolore dei familiari, degli amici, dei compagni e dei dirigenti stessi per la perdita del nostro giocatore Morris Cellamare, venuto a mancare questo pomeriggio. Classe 1998, Morris era alla terza stagione in gialloblù. Calciatore esemplare, ragazzo magnifico, capace di trasmettere allegria a tutti. Sempre costante e presente, protagonista della vittoria del campionato 2021/2022 e di altre due stagioni ad altissimi livelli”, si legge sull’account uficiale del Ceglie.

E ancora: “Morris faceva parte della nostra famiglia ed oggi, con lui, è andato via un pezzettino di ognuno di noi. Oggi l’Asd Calcio Ceglie e tutto il calcio pugliese perde un uomo, più del giocatore, che ha sempre dimostrato attaccamento e rispetto nei confronti dei nostri colori. Sempre felice e in vena di scherzi, oggi Morris ci ha fatto lo scherzo più brutto di tutti, lasciandoci con una sensazione di vuoto dentro che ha colpito ognuno di noi. Il nome di Morris Cellamare rimarrà scolpito nella storia del Calcio Ceglie, per sempre. Grazie per tutto ciò che ci hai dato, fenomeno. Che la terra ti sia lieve, Morris. Riposa in pace.”


Caffeina Logo Footer

Caffeina Magazine (Caffeina) è una testata giornalistica online.
Email: [email protected]

facebook instagram pinterest
powered by Romiltec

©Caffeina Media s.r.l. 2024 | Registrazione al Tribunale di Roma n. 45/2018 | P. IVA: 13524951004